Carte di credito e Bancomat: risparmiare sui costi andando all’estero

carte e bancomat risparmiare sui costiSei pronto per partire? Hai fatto valigia prelevato un po’ di soldi e naturalmente hai le tue carte di credito e il bancomat nel portafoglio?

Visto che parliamo di INTELLIGENZA FINANZIARIA, ecco qualche consiglio per evitare commissioni inutili e viaggiare tranquillo.

Innanzitutto se vai all’estero verifica presso la tua Banca (o via home banking) che le tue carte siano abilitate all’uso nel paese in cui stai andando.

Accertati inoltre degli eventuali limiti di utilizzo attivi sulle carte, sia come funzionalità che come importi.

Meglio non doverlo scoprire davanti allo sportello di chi ti noleggia l’auto negli Stati Uniti mentre dall’altro capo del mondo lo sportello della tua Banca è chiuso!

Quando ti troverai a utilizzare le tue carte sappi che la sostanziale differenza di commissioni è legata al prelievo di contanti.

Se prelevi utilizzando il bancomat la commissione applicata è solitamente il 2% della cifra, se prelevi contanti usando la carta di credito la commissione arriva anche al 4%.

In caso di pagamenti invece, soprattutto se ti trovi fuori dall’area Euro, è più conveniente usare la carta di credito. Questo perché potrai beneficiare del cambio ufficiale internazionale! Se al contrario usi il bancomat per i pagamenti il cambio applicato è quello deciso dalla banca a cui è collegato il pos e spesso è maggiorato di una commissione interna.

Sempre in considerazione alla valuta il mio consiglio è quello di cambiare denaro contante prima di partire evitando i negozi di exchange agli aeroporti o in giro per le città, che applicano tassi di cambio molto superiori a quelli degli Istituti Bancari.

Se a partire sono invece i nostri ragazzi che viaggiano da soli, il miglior strumento che tu possa dare loro è  una carta prepagata.

È utilizzabile come bancomat o come strumento di pagamento nei negozi con l’utilizzo di un Pin.

Ha il vantaggio di essere caricata dell’importo che tu decidi e quindi anche in caso di smarrimento o furto il danno è per così dire limitato.

Viene emessa a un genitore o a un soggetto maggiorenne e può essere utilizzata dai minori senza dover esibire nessun tipo di documento.

Inoltre in caso di ulteriori necessità durante il viaggio può essere ricaricata semplicemente dal tuo home banking o da uno sportello della tua Banca, e la disponibilità della somma è immediata.

 

Credit-Card-Fraud-770x470Un ultimo consiglio…prima di partire fai una copia di tutte le carte con cui viaggerai da tenere archiviate, ad esempio, nelle mail in modo che in caso di furto, smarrimento o clonazione tu possa fare denuncia e bloccarle in modo veloce limitando i danni.

Buon viaggio!

Giorgia Ferrari

 

 

 

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco