Fish

Dal Blog di Roberto Pesce

L'Effetto Veblen

E il Paradosso del Lusso

L'Effetto Veblen

E il Paradosso del Lusso

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
Roberto Pesce

Roberto Pesce

Sono un Financial Coach.
Grazie all'Intelligenza Finanziaria,
aiuto le persone a essere Finanziariamente Libere.

I beni di Veblen, come gioielli costosi e automobili di alta gamma, diventano più desiderabili con l’aumentare del prezzo. Questo fenomeno, noto come effetto Veblen, è legato a motivazioni psicologiche come il desiderio di status sociale e di autostima. 

 

I beni di lusso esercitano un fascino particolare. Sfidano la tradizionale legge della domanda e offerta, dimostrando che, a volte, più un bene è costoso, più è desiderato.

Questo fenomeno, noto come effetto Veblen, prende il nome dall’economista e sociologo Thorstein Veblen.

 

I beni di Veblen sono prodotti di lusso che diventano più desiderabili con l’aumentare del loro prezzo. 

 

Quali sono i Beni di Veblen:

 

  1. Gioielli di Lusso: Diamanti, oro, platino e altri gioielli costosi.
  2. Automobili di Alta Gamma: Marchi come Ferrari, Lamborghini, Rolls-Royce e Bentley.
  3. Orologi di Lusso: Rolex, Patek Philippe, Audemars Piguet e altri orologi di alta orologeria.
  4. Abbigliamento e Accessori di Marca: Abiti e accessori di brand di lusso come Gucci, Louis Vuitton, Chanel e Hermès.
  5. Immobili di Prestigio: Ville, attici e residenze in zone esclusive e di lusso.
  6. Opere d’Arte e Antichità: Dipinti, sculture e altri oggetti d’arte di grande valore.
  7. Esperienze di Lusso: Viaggi esclusivi, cene in ristoranti stellati Michelin, servizi VIP ed eventi privati.

Caratteristiche dei Beni di Veblen:

 

  1. Prezzo Elevato: Un costo alto che contribuisce a renderli desiderabili per lo status che conferiscono.
  2. Esclusività: Disponibilità limitata, che aumenta la loro attrattiva come simboli di status.
  3. Prestigio Sociale: Il possesso di tali beni è spesso associato a un elevato status sociale e a un successo economico.
  4. Qualità Percepita: Spesso sono considerati di qualità superiore rispetto ai beni più economici, anche se questo non sempre è vero dal punto di vista funzionale.

 

Ma quali sono le radici psicologiche di questo comportamento?

E come può l’educazione finanziaria aiutare a gestire meglio queste tendenze?

 

Radici psicologiche dei Beni di Veblen

 

Le motivazioni di acquisto e la desiderabilità di questi beni ha più a che fare con aspetti psicologici che con decisioni consapevoli di acquisto. 

In particolare: 

 

  1. Status Sociale e Identità. Il desiderio di beni di lusso è spesso legato alla volontà di migliorare il proprio status sociale. Possedere oggetti costosi può dare un senso di appartenenza a un’élite e di riconoscimento sociale. Questo aspetto è fortemente influenzato dalla percezione e dalle aspettative della società.
  2. Autostima e Soddisfazione Personale. Acquistare beni di lusso può aumentare l’autostima e la soddisfazione personale. Sentirsi capaci di permettersi oggetti esclusivi è spesso associato a un senso di successo e realizzazione.
  3. Influenza della Pubblicità e dei Media. La pubblicità e i media promuovono costantemente l’idea che possedere beni di lusso sia sinonimo di felicità e successo. Le immagini di celebrità e influencer che mostrano i loro acquisti costosi alimentano questo desiderio.
  4. Comportamento di Emulazione. Molte persone tendono a emulare chi è percepito come più ricco o di successo. Questo genera un comportamento di consumo imitativo, dove si acquistano beni di lusso per assomigliare ai propri modelli di riferimento.
  5. Il Paradosso del Lusso. Sebbene i beni di lusso possano dare una soddisfazione temporanea, non sempre portano a una felicità duratura. Il continuo desiderio di nuovi oggetti può creare una spirale di consumismo e insoddisfazione.

 

Educazione Finanziaria e Gestione del Consumo.

 

Capire l’effetto Veblen è solo il primo passo. La vera sfida è applicare questa conoscenza per migliorare la nostra gestione finanziaria quotidiana.

L’educazione finanziaria ci aiuta a sviluppare una sana consapevolezza del consumo.

Ecco qualche strategia che può aiutare a riconoscere quando si stanno acquistando beni per status piuttosto che per necessità.

 

  • Autovalutazione dei Motivi: chiedersi perché si desidera un particolare bene. È per il piacere personale o per impressionare gli altri? Questo semplice esercizio può aiutare a distinguere tra acquisti di status e necessità.
  • Diario delle Spese: Mantenere un diario delle spese può aiutare a identificare pattern di consumo impulsivo o motivato dallo status. Annotare ogni acquisto e riflettere sulle ragioni può aumentare la consapevolezza.
  • I Trigger Emotivi: Riconoscere i trigger emotivi che portano agli acquisti di lusso. Ad esempio, lo stress o il desiderio di appartenere a un certo gruppo sociale possono influenzare le decisioni di acquisto.
  • Budget per il Lusso: Creare un budget specifico per i beni di lusso aiuta a limitare la spesa per questi articoli a una percentuale del reddito può aiutare a mantenere il controllo finanziario.
  • Valutarne il Valore a Lungo Termine: fatti domande sull’uso e la durata del bene. Un acquisto di lusso che offre valore a lungo termine può essere più giustificabile rispetto a un acquisto impulsivo.
  • Feedback da Terze Parti: Chiedere l’opinione di amici o familiari fidati prima di fare un acquisto importante può offrire una prospettiva esterna e più oggettiva.
  • Valore Percepito vs.Valore Reale. Discutere la differenza tra il valore percepito dei beni di lusso e il loro reale valore intrinseco aiuta a evitare spese superflue.
  • Investimenti nei Beni di Lusso. Alcuni beni di lusso, come orologi e opere d’arte, possono essere visti come investimenti. È importante valutare questi beni considerando i rischi e i benefici.

 

Comprendere l’effetto Veblen e le motivazioni psicologiche dietro l’acquisto di beni di lusso può aiutare a prendere decisioni finanziarie più informate e consapevoli.

L’educazione finanziaria gioca un ruolo cruciale nel promuovere una gestione equilibrata delle proprie risorse economiche, evitando il consumismo eccessivo e valorizzando il benessere a lungo termine.

 

Giorgia Ferrari 

 

Se vuoi approfondire la tua formazione finanziaria in modo semplice e divertente PARTECIPA A INTELLIGENZA FINANZIARIA.

Dal Blog

LEGGI GLI ULTIMI ARTICOLI

Metodo delle 100 buste

Scopri il Metodo delle 100 Buste e risparmia 5.050€

Il metodo delle 100 buste è una sfida di risparmio virale che ti permette di mettere da parte 5050€ in 100 giorni o settimane, utilizzando 100 buste numerate da 1 a 100. Ogni giorno o settimana, estrai una busta a caso e risparmia l’importo corrispondente al numero sulla busta. Scopri come personalizzare il metodo.

Leggi l'Articolo »
Fish

Partecipa a:

Intelligenza Finanziaria

3 giorni per diventare Libero Finanziariamente, in cui impari Definitivamente a far lavorare il tuo denaro per te.

Entra in Community

al suo interno trovi già stretgie, tips, approfondimenti
e tanti consigli pratici e spiegati in modo semplice
da roberto pesce ed altri esperti di Borse, mercati e finanza personale

Ciao sono:

Roberto Pesce

Se ancora non mi conosci sono un imprenditore, un investitore ma anche e soprattutto, da circa trent’anni, sono un TRAINER e un FORMATORE.

Se sei su questa pagina, immagino che anche TU, come capitò anche a me alcuni anni fa, ti stia chiedendo se “davvero ne valga la pena”.

O più concretamente, se esista un’alternativa al continuo rincorrersi di scadenze e impegni in cui facilmente ti ritrovi.


Sono qui per dirti che Esiste!
Ed ha a che fare con la tua capacità di "Far Lavorare il Denaro per te".

Per farlo, la motivazione è importante, ma non basta.

Ti servono delle Abilità.
Nello specifico, di Intelligenza Finanziaria.


Anni fa ho creato un corso dal Vivo, che in soli 3 giorni ti aiutano concretamente a raggiungere ciò che Tutti Desiderano:

La Libertà Finanziaria.

Fish

Ciao sono:

Roberto Pesce

Se ancora non mi conosci sono un imprenditore, un investitore ma anche e soprattutto, da circa trent’anni, sono un TRAINER e un FORMATORE.

Se sei su questa pagina, immagino che anche TU, come capitò anche a me alcuni anni fa, ti stia chiedendo se “davvero ne valga la pena”.

O più concretamente, se esista un’alternativa al continuo rincorrersi di scadenze e impegni in cui facilmente ti ritrovi.


Sono qui per dirti che Esiste!
Ed ha a che fare con la tua capacità di "Far Lavorare il Denaro per te".

Per farlo, la motivazione è importante, ma non basta.

Ti servono delle Abilità.
Nello specifico, di Intelligenza Finanziaria.


Anni fa ho creato un corso dal Vivo, che in soli 3 giorni ti aiutano concretamente a raggiungere ciò che Tutti Desiderano:

La Libertà Finanziaria.

Reggio Emilia: 8-9-10 Dicembre 2023

Dicono di Me

sotto trovi le parole delle persone
che ho avuto il piacere e il privilegio di incontrare in questi anni.

Il livello di etica che Roberto Pesce esprime in ogni momento (e tutti gli altri coach sono sulla stessa lunghezza d’onda) è per me fondamentale quando si parla di soldi
Osvaldo_Carrara
Osvaldo Carrara
Engineering Manager - di Bergamo
Un grande applauso a te che riesci a parlare per due gg di seguito di una materia non certo facile con molta leggerezza rendendola comprensibile anche ai meno esperti (come me).
Paola Procopio
Sales Manager - di La Spezia
Roberto Pesce è un Trainer davvero speciale e il suo plusvalore è la semplicità che permette a chiunque di avvicinarsi in modo leggero e divertente a temi che spesso vengono considerati dai molti ostici e complicati!
Alessandro Pinna
Dipendente - di Gallarate
Da tempo ero alla ricerca di un coach a cui affidarmi per avere un metodo valido e comprovato per gestire i miei risparmi e per farli lavorare per me incrementando gli interessi. Roberto mi è piaciuto subito: persona affabile, molto etica e competente, spiega concetti di finanza, all’apparenza difficili e ostici, con estrema semplicità e chiarezza il tutto infarcito con la simpatia che lo contraddistingue.
James Di Marco
Designer - di Brescia
Roberto ti fa vedere cosa si può fare partendo da piccole cifre, investendo in modo sistematico sul lungo termine. E questo è il mio obiettivo: creare la mia fabbrica della ricchezza.
Franca Scuzzarella
Personal Coach - di Torino
Trovo il tuo approccio a questa materia veramente singolare ed efficace e ho sentito gente intorno a me dire che “certe cose le dovrebbero insegnare a scuola…” Sono pienamente d’accordo e mi rammarico che insegnanti e famiglia non abbiano saputo colmare le mie lacune in materia.
Fuvio Staffoni
Artigiano - di Alessandria
Ho apprezzato la formazione,l’energia e il modo di porsi nei nostri confronti di Roberto e di tutto lo staff. Mi è stato aperto un mondo nuovo,di cui volutamente conoscevo poco e che ritenevo solo per ricchi o professionisti del settore. Ho ricevuto gli strumenti per iniziare a fare chiarezza sul mio stato di salute finanziaria,ma soprattutto ho capito che non basta affidarsi ai consulenti se poi non capiamo il 90% di quello che propongono
Caterina Gesualdi
Infermiera e Mamma - di Catanzaro
Ho apprezzato la formazione,l’energia e il modo di porsi nei nostri confronti di Roberto e di tutto lo staff. Mi è stato aperto un mondo nuovo,di cui volutamente conoscevo poco e che ritenevo solo per ricchi o professionisti del settore. Ho ricevuto gli strumenti per iniziare a fare chiarezza sul mio stato di salute finanziaria,ma soprattutto ho capito che non basta affidarsi ai consulenti se poi non capiamo il 90% di quello che propongono
Caterina Gesualdi
Infermiera e Mamma - di Catanzaro
Conosco Roberto dal 2002 e ne apprezzo la preparazione, la professionalità e la grande capacità di trasferire concetti in modo appassionante e perfino divertente.
La finanza è una materia semplice se si conoscono i principi insegnati nei corsi di Roberto.
Renato Cantarelli
Promotore Finanziario - di Parma