Rimborso del capitale

Restituzione, da parte dell’emittente, del capitale versato dall’obbligazionista o dall’azionista al momento della sottoscrizione o dell’acquisto del titolo. Esistono diverse modalità attraverso cui l’emittente può estinguere il debito contratto nei confronti degli obbligazionisti. Il rimborso del capitale può avvenire in un’unica soluzione, alla scadenza dell’obbligazione, oppure si può definire un piano di ammortamento con la restituzione periodica di quote del capitale versato. Tra le condizioni del prestito obbligazionario si può includere una clausola che dà la possibilità all’emittente di procedere ad un rimborso anticipato di tutto il capitale, interrompendo, così il pagamento delle cedole di interesse. Nel caso di obbligazioni emesse in valuta estera, l’investitore può chiedere il rimborso in una valuta diversa, spostando il rischio di cambio in capo all’emittente.

Reference: Rimborso del capitale

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco