Attività sottostante

Variabile da cui dipende il prezzo di uno strumento derivato. Gli strumenti derivati sono così denominati in quanto il loro valore (e il loro prezzo) derivano dal valore di una determinata variabile detta sottostante.
In funzione della natura del sottostante (o underlying) è possibile distinguere tra:

  • derivati su azioni;
  • derivati su indici;
  • derivati su tassi di interesse;
  • derivati su tassi di cambio (o su valute);
  • derivati sul rischio di credito;
  • derivati su merci (o commodities);
  • derivati su obbligazioni.

Particolarmente innovativa è la categoria dei “weather derivatives” ossia strumenti derivati in cui la variabile sottostante è rappresentata dalle condizioni atmosferiche; essi sono utilizzati per coprirsi contro i rischi di variazioni climatiche inattese oppure quale strumento di diversificazione in quanto le condizioni atmosferiche rappresentano una variabile assolutamente non correlata con i mercati finanziari.

Reference: Attività sottostante

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco