Variazione del capitale sociale

In occasione di modifiche del capitale sociale, la società emittente comunica alla CONSOB e alla società di gestione del mercato, che ne assicura la diffusione entro il giorno successivo, il nuovo ammontare del capitale, il numero di azioni e le categorie delle stesse in cui questo è suddiviso.
Sono individuabili due principali operazioni che comportano una variazione del capitale sociale: l’aumento (gratutito o a pagamento) e la diminuzione (volontaria o per perdita).

Reference: Variazione del capitale sociale

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco