Corso “Robot Forex Trading”: costruisci il tuo sistema di reddito automatico da 8-10% al mese e trasforma la tua vita!

Corso “ROBOT FOREX TRADING” : si alza il sipario!

Poche volte nella mia vita mi sono trovato ad occuparmi di un progetto e di un corso che stessero generando così tanta curiosità, interesse e aspettative positive come sta invece succedendo a [workshop_what what=”489″ color=”navy”] ancora prima del suo debutto ufficiale.

Da quando ho pubblicato il primo articolo in cui parlavo di forex e dei robot (era il 1° di ottobre del 2012, CLICCA QUA per recuperare l’articolo in questione) sono stato tempestato da mail, telefonate e “richieste di raccomandazioni” di amici, conoscenti e clienti interessati a saperne di più e persino disposti ad iscriversi per la prima edizione del corso letteralmente “a scatola chiusa” senza conoscere nè data, nè struttura, nè contenuti o prezzo del seminario e tutto questo nonostante abbia fin qua dedicato poco spazio sul blog al tema del forex dopo quel primo ed un secondo  articolo in cui raccontavo di come in soli 30 giorni avessi ottenuto risultati strabilianti con la mia personale operatività forex mista manuale e robotica.

Intendiamoci bene, tutto questo entusiasmo non solo mi fa piacere e mi lusinga ma lo condivido pienamente e lo vivo in prima persona perchè se il mese di settembre era stato eclatante, ottobre è in realtà andato in crescendo e questo inizio di novembre è addirittura stupefacente a causa di una serie di performance di cui parlerò in un prossimo post entro la settimana.

Confesso di avere gravemente sottovalutato le potenzialità del forex in tutti questi anni ma probabilmente è anche giusto che sia andata così e che questo tipo di opportunità sia entrata nella mia vita solo nel momento in cui ero realmente pronto per accoglierla, farla crescere ed infine condividerla con il mondo.

C’è una frase dello zen che mi accompagna fin da quando ero un esordiente collaboratore nei corsi di tecniche di memoria: “Quando l’allievo è pronto, il maestro appare” e, beh, mai mi è suonata così vera come oggi.

Dando a Cesare quanto è di Cesare, tutto questo non sarebbe infatti stato possibile senza la tenacia e la perseveranza di MASSIMO GOLFARELLI che, unite alla stima e all’amicizia che ripone nei miei confronti hanno fatto si che ora si possa alzare il sipario su quello che sarebbe riduttivo considerare un semplice corso come tanti altri per il potenziale che ha di cambiare letteralmente la vita di chiunque avrà la fiducia e la volontà di seguirci.

Voglio essere totalmente trasparente con te che mi leggi.

E’ evidente che organizzare e gestire corsi e iniziative di coaching e formazione è il mio lavoro e che io e Massimo stiamo perseguendo un obiettivo imprenditoriale e di guadagno personale nell’organizzare il corso [workshop_what what=”489″ color=”navy”] ma puoi credermi sulla parola se ti dico che l’emozione che provo nello scrivere queste righe e nell’aprire ufficialmente le porte del “progetto forex” va molto oltre il semplice lavoro o il ritorno economico che penso otterremo da queste iniziative formative.

Pur essendo tutt’ora incredulo sui risultati che stiamo ottenendo, che oltre ad essere numericamente pazzeschi arrivano anche con una regolarità e una semplicità sconcertanti per chi come me è stato abituato in tutta la sua vita a sudarsi ogni singolo euro guadagnato, da quando ho attivato il mio robot e poi iniziato a fare forex trading anche manuale sento di avere tra le mani una potenzialità di cambiamento della mia e dell’altrui esistenza letteralmente incredibile.

Una parte di me (quella geneticamente realista, scettica e persino un pò negativa) mi dice che tra un pò di tempo ci “risveglieremo dal sogno” e capiremo che questa attività nasconde problemi e difficoltà che ad oggi non stiamo davvero riuscendo a vedere e se questo dovesse davvero succedere sicuramente non mi troverebbe impreparato al riguardo.

Allo stesso tempo però mi chiedo: “E se invece non fosse così?”

Se tutti questi anni di attività nel coaching, nella psicologia interpersonale, nella gestione del denaro, nel trading azionario che alle volte è esaltante ma subito dopo magari diventa frustrante, se tutto questo sforzo non fosse stato altro che un lungo cammino di avvicinamento destinato a portarmi oggi a questa consapevolezza e maturità ed esattamente nella posizione di poter influenzare altre persone e diventare un agente di cambiamento e trasformazione mai così necessaria come oggi che viviamo con ritmi e dinamiche sempre più difficili da sostenere?

Se fosse davvero così, se questo fosse uno di quei momenti di cui la storia o il destino bussano alla nostra porta ... se solo esiste una minima possibilità che così possa essere … quale imperdonabile errore sarebbe girare le spalle a questa opportunità per paura, scetticismo, ignoranza o per il desiderio di volare bassi per non rischiare poi di deludere o rimanere delusi?

Rileggo queste mie parole e mi chiedo se non ho esagerato e sono diventato troppo lirico ma… ritengo di no.

Ci saranno spazi e momenti in cui ritornerò su queste mie affermazioni, trovare argomenti originali per scrivere nuovi articoli sul blog non è facile per cui non mi farò scappare la chance di dare corpo matematico, finanziario e logico alle mie dichiarazioni di opportunità epocale, ne parleremo ampiamente e ci sarà spazio per critiche e discussioni.

Oggi però ho voglia di comunicare in maniera diversa, di lasciare spazio al sogno.

Sai già che terremo un corso, si chiamerà [workshop_what what=”489″ color=”navy”], Massimo Golfarelli ed io ne condurremo la prima edizione mercoledì 12 dicembre 2012 e cliccando sui link contenuti in questo articolo potrai andare a leggerti le pagine in cui sveliamo tutti i dettagli del progetto e ascoltare dalla nostra viva voce cosa aspettarti.

Altro qua non ti dico se non che parleremo di obiettivi e risultati che la tua logica e la tua esperienza di vita faranno fatica ad accettare siano possibili e realizzabili.

Lo so, ti capisco, è successo anche a me, però chiediti: “E se invece fosse vero?”

Apparentemente ti sto parlando soltanto di un corso però ai miei occhi qui stiamo gettando un seme che ha la possibilità di generare qualcosa di grande nella nostra vita.

Meglio di me ha parlato di questi argomenti Nelson Mandela, uno che la storia l’ha fatta e vissuta veramente e ha intitolato questo pezzo “La nostra paura più profonda”.

Ti lascio alle sue parole, non serve aggiungere altro.

Roberto Pesce

LA NOSTRA PAURA PIU’ PROFONDA

La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati.

La nostra paura più profonda, è di essere potenti oltre ogni limite.

E’ la nostra luce, non la nostra ombra, a spaventarci di più.

Ci domandiamo: “Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?”

In realtà, chi sei tu per NON esserlo? Siamo figli di Dio.

Il nostro giocare in piccolo, non serve al mondo.

Non c’è nulla di illuminato nello sminuire sè stessi

cosicchè gli altri non si sentano insicuri intorno a noi.

Siamo tutti nati per risplendere, come fanno i bambini.

Siamo nati per rendere manifesta la gloria di Dio che è dentro di noi.

Non solo in alcuni di noi: è in ognuno di noi.

E quando permettiamo alla nostra luce di risplendere,

inconsapevolmente diamo agli altri la possibilità di fare lo stesso.

E quando ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra presenza, automaticamente, libera gli altri.

NELSON MANDELA


httpv://www.youtube.com/watch?v=zVJrie79Swk

15 commenti

  1. Lorenzo

    6 anni fa  

    Primo!!!! 🙂 primo iscritto… Non vedo l’ora!


  2. Sergio Campana

    6 anni fa  

    Ciao Roberto, il tuo entusiasmo mi da la carica e la concentrazione per seguirti.
    Sai che seguo il tuo corso di TRADING ACCADEMY, sai che ho una attività in proprio a cui sto togliendo attenzione, soprattutrto in questi mesi che per il mio lavoro deve produrre reddito per i mesi estivi ( mesi meno produttivi ) sai che ho una famiglia, sai che ho altri impegni del resto come tanti, ma , TI SEGUIRO’, come gia ti ho detto in altre occasioni, non vedo per ora altre strade che possono portarmi alla liberta Finanziaria, se non seguire i tuoi corsi, i tuoi consigli.
    Alcune volte anche a me la mia parte negativa mi lampeggia come una freccia automobilistica e mi vuole portare nella mia zona di confort, nel non investire importi che in questo periodo sono comunque consistenti, nell’ accettare inviti da amici che non potrebbero comunque aiutarti, se non per il piacere di vederli, avrei impegnato tempo che non ho e che voglio assolutamente utilizzare nel modo migliore per la mia Famiglia.
    Uno dei beni maggiori che abbiamo è il nostro tenpo, non possiamo utilizzarlo male, non possiamo avene di più, quello è, e quello dei usare.
    E comunque la materia, COME SI DICE , mi sta prendendo, mi piace.
    capire dove ho sbagliato gli anni passati, come poter migliorarmi e forse migliorare la vita a qualcun altro,mi piace, il relazionarsi con persone in tutta Italia, mi fa sentire attivo, con te Roberto che ti ho stimato prima di conoscerti.
    quindi a Reggio emilia il 12/12/2012 (data MAIA, lo hai fatto apposta ?)
    nonostante il periodo e tutti gli impegni IO CI SARO’.
    Solo con tenacia costanza e determinazione si raggiungono risultati
    ( VERO ? ).
    PS. Grazie a Luca Poli, frequenterò il GUERRILLA a ROMA dal 28/11
    al 2/12, dato che tu hai avuto modo di frequentarlo, e dato che io non sono molto fiducioso sul sitema di istruzine Americano, non vorrei rimanere deluso.
    Potresti inviarmi dei consigli su cosa mi posso aspettare, e cosa non dovrei perdere.
    Grazie Roberto, a mercoledi
    Sergio


  3. marco

    6 anni fa  

    ..ahem…sarà che è lunedì mattina..ma non riesco a trovare dove ci si iscrive…


  4. Enzo

    6 anni fa  

    Roberto, inizia a valutare subito il corso in webinair per chi è lontano e non vuole perdere tanto tempo ad attendere i corsi successivi…
    Vai vai …vaiiiiiii


  5. Stefano

    6 anni fa  

    Ciao Roberto, ho atteso con ansia questo progetto.

    Sarò lì a tutti i costi.


  6. marco d.

    6 anni fa  

    ciao roberto.Perche’ dici,godiamocela questa opportunita’ finche’ dura.cosa puo’ succedere al forex???


  7. Jessica

    6 anni fa  

    Mi avevi convinto al “ciao” 🙂


  8. Roberto Pesce

    6 anni fa  

    Grazie a tutti per l’interesse e l’apprezzamento, siamo sommersi dalle mail e dalle telefonate, nei limiti del possibile stiamo cercando di rispondere a tutte le domande e le richieste.

    Per Jessica, mi hai fatto sorridere ^_^ e benvenuta al corso!

    Per Enzo (e altri che ci hanno scritto privatamente sullo stesso tema): al momento il corso “ROBOT FOREX TRADING” in versione webinar non è in programma però non lo escludo perchè capisco il vostro punto di vista del superamento del problema distanza e costi relativi. Diciamo che essendo un programma nuovo di zecca il formato “live” ci permette di essere sicuramente più flessibili nel tarare anche in diretta i contenuti esattamente sulle richieste e sui ritmi e tempi di apprendimento dei partecipanti.

    In sostanza, soprattutto se volete partire con questo primo giro (ma ne faremo certamente altre edizioni nel 2013) la cosa migliore è cercare di esserci alla giornata “live” del 12 dicembre (il follow-up e tutti gli approfondimenti successivi sono invece già programmati in formato webinar o video tutorial).

    Per Marco D. : il “godiamocela finchè dura” è in parte una battuta e in parte scaramantico perchè onestamente sia con la parte robotica che con quella manuale sta andando davvero troppo bene e noi stessi abbiamo un pò di paura di doverci prima o poi “risvegliare dal sogno” ma come scrivevo “finchè dura ce la godiamo …”

    Aldilà delle battute (e per rispondere anche ad altri che mi hanno scritto su queste questioni) l’altra cosa non in nostro controllo è la tassazione che se rimanesse sempre al 20% (non so granchè della tobin tax che peraltro è ancora in via di definizione ma che sembrerebbe destinata soprattutto ad incidere sui grossi capitali più che sulle comunque limitate disponibilità e movimentazioni dei privati)rappresenta un’opportunità di ricchezza pazzesca visti i ritmi di guadagno che stiamo ottenendo e di cui parlerò meglio in un prossimo articolo.

    Per capirci: se guadagno 100.000/200.000 € di utili annui netti dal mio lavoro (il che vorrebbe dire averne fatturati molti ma molti di più se si lavora come imprenditori o professionisti) dopo aver pagato irpef, irap, inps + altre aliquote varie + gli acconti per gli anni successivi, se mi va bene me ne rimangono in tasca “spendibili” non più di 40.000/70.000.

    Se invece guadagnassi 100.000/200.000 € dal trading sul forex (che non ha praticamente costi gestionali in proporzione a questi importi) dopo aver pagato il mio 20% di aliquota (solo un anno dopo, fattore quest’ultimo da non trascurare…) me ne rimarrebbero utilizzabili ben 80.000/160.000 € e a casa mia questa è una bella differenza.

    Come scrivevo … finchè dura …

    Un saluto a tutti e continuate a scrivere e a leggerci perchè ne vedrete ancora delle belle.

    Roberto Pesce


  9. Mirko

    6 anni fa  

    Sto attraversando una fase della mia vita in cui il sogno che ci hai così emozionalmente prospettato è il mio obiettivo prioritario e non vedevo l’ora di leggere questo post. Sono già li con voi…per sognare in grande


  10. Andrea

    6 anni fa  

    Ciao Roberto!
    Siete riusciti a suscitare molto interesse ed entusiasmo e non vedo l’ora di essere lì il 12 dicembre.
    Sono riuscito a convincere anche mio fratello a partecipare quindi teneteci 2 posti! 😀
    Stasera appena arrivo a casa ci iscriviamo!
    Saluti
    Andrea


  11. Roberto Pesce

    6 anni fa  

    Ottimo Andrea!! Ti dò anche un’altra buona notizia ossia che a tutti gli ex iscritti alla Group Coaching Trading Academy (tra cui te quindi) che parteciperanno il 12/12 al corso sui Robot abbiamo pensato di dare un secondo ingresso al corso scontato del 50% da poter dare a amici che non hanno mai frequentato i nostri corsi oppure a propri familiari e in tal caso che abbiano frequentato o meno non importa. Direi quindi che la cosa si applichi benissimo a te e tuo fratello che così risparmierete un pò del budget che avevate già stanziato per il corso … contento?

    Per chi mi legge ed è nella stessa situazione: non siamo ancora riusciti a mandare una mail per avvertire tutti di questa nuova promozione decisa solo ieri, contiamo però di farlo a breve.

    Tra le altre cose, se continuano ad arrivare adesioni a questo ritmo o troviamo una sala conferenze più grande oppure è possibile che da qui a due/tre giorni esauriamo i posti per il corso del 12 dicembre a causa proprio della capienza massima della sala. In tal caso definiremo subito una data successiva che potrebbe orientativamente essere a febbraio.

    Affrettarsi quindi chi desidera partecipare già a dicembre.

    Roberto


    • Andrea

      6 anni fa  

      Sono stracontento! Ero già contento di portarci mio fratello ora sono stracontentissimo!
      Grazie mille Roberto!


  12. Anna Maria

    6 anni fa  

    Ciao, io vorrei proprio partecipare a questo evento ma mi è praticamente impossibile esserci per quella data quindi quello che ti chiedo è: se mi iscrivo lo stesso è possibile avere la documentazione che rilascerete a fine corso e con questa tentare di avviare lo stesso il progetto sul Forex? Da quello che ho capito nel video, ci saranno poi una serie di tutorial che ti aiutano passo passo nell’installazione del robot e nell’apertura del conto; visto che nel video siete stra-convincenti e dite che tutto è automatico e considerando la massima fiducia che ho in quello che dite, la cosa mi sembra fattibile. Tu che dici?


  13. Roberto Pesce

    6 anni fa  

    Ciao Anna, francamente non ti consiglio di operare come suggerisci perchè potremmo darti i video tutorial applicativi ma non i contenuti importanti che verranno erogati durante il corso dal vivo e in assenza dei quali avresti per le mani una macchina potentissima ma anche molto pericolosa da usare proprio perchè non sapresti con quale approccio utilizzarla e come controllarne i rischi.

    A tutti gli effetti ci siamo resi conto di aver passato un messaggio un pò troppo semplicistico, ed è proprio per questo che ho scritto un successivo articolo volto a raffreddare gli eccessi di entusiasmo e euforia che si erano creati, lo puoi leggere qua:

    https://www.robertopesce.com/trading/forex/robot-forex-trading-parliamo-di-un-business-ad-alto-rischio-alto-rendimento-non-della-soluzione-garantita-alle-proprie-difficolta-finanziarie-personali/

    A disposizione per qualsiasi approfondimento sul tema in questione, ciao.

    Roberto Pesce


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco