Robot Forex Trading: i risultati degli allievi dopo il loro primo mese e mezzo di trading

Per il lancio del primo corso ROBOT FOREX TRADING (il prossimo si terrà a [workshop_where what=”489″ color=”black”] il [workshop_when what=”489″ color=”black”] … e visto quello che è successo nella prima edizione, se sei intenzionato a partecipare ti consiglio di iscriverti subito per non rischiare di vedere i posti esauriti in fretta dopo la pubblicazione di questo articolo), avevo reso pubblico un conto reale su cui chiunque poteva vedere le operazioni in corso e i risultati ottenuti. In più, di tanto in tanto, Roberto pubblicava su Facebook i mirabolanti risultati che stava ottenendo sul suo conto personale con operatività mista robotica-manuale.

Questo aveva creato una curiosità ed un entusiasmo al di sopra di ogni nostra aspettativa e tutto ciò, unito al fatto che alcuni nostri amici erano incappati in perdite pesanti, ci aveva un pò spaventato  tanto da portarci a scrivere post ed email dirette a calmare gli animi e ridimensionare le aspettative di chi pensava di risolvere tutti i propri problemi finanziari partecipando al corso. Sull’onda di tale motivazione abbiamo così sospeso la pubblicazione dei nostri conti e deciso invece di concentrarci sui risultati che avrebbero ottenuto i nostri allievi, alla fin fine i più interessanti se si vuole valutare l’efficacia del corso visto che poco importa quanto riusciamo a guadagnare io e Roberto se poi chi partecipa al corso non ottiene performance interessanti.

Il ROBOT FOREX TRADING è un corso particolare, ha l’obiettivo di permettere ai partecipanti di iniziare ad operare e guadagnare nel forex immediatamente, non c’è bisogno di far passare mesi per capire se funziona. Alla fine non ci possono essere interpretazioni, parlano i numeri … o meglio, gli eventuali guadagni ottenuti! Se questo non avviene, il corso perde la sua ragione di esistere … semplice!

La settimana scorsa c’è stata l’occasione per fare un primo bilancio.

A causa di una serie di notizie potenzialmente pericolose per i robot, ho infatti consigliato a tutti gli iscritti al KAIZEN FOREX (il servizio di continuità formativa post corso) di disattivarli. Nel fine settimana la maggior parte aveva quindi il conto senza operazioni aperte e ho colto immediatamente la palla al balzo chiedendo a tutti di mandarmi un resoconto dei risultati ottenuti fin qui.

Confesso che ero molto curioso e anche un po’ ansioso di sapere come stesse andando anche perchè, detta tutta, gli ultimi due mesi sono stai particolari per il forex … tra il Fiscal Cliff americano, le elezioni in Giappone, i problemi europei, la politica di svalutazione della valuta portata avanti sia dal Giappone che dagli USA … insomma, tutto si può dire tranne che sia stato un periodo “normale” e ma invece assolutamente inadatto ai Robot, che prediligono condizioni “standard” e ben codificate.

Ad ogni modo, bando alle ciance e alle scuse, veniamo ai risultati.

Di seguito ti riporto i risultati (grafici e screenshot) seguiti dai commenti di chi ha partecipato al corso ROBOT FOREX TRADING del 12/12/2012 (alla faccia dei Maya!) e che mi ha rilasciato l’autorizzazione a pubblicarli.

Alcuni hanno chiesto di non pubblicare il loro nome, altri non hanno mandato lo screenshot con i risultati, ho deciso di riportare tutto quello che potevo, dato che a fini statistici più dati ci sono più è significativo il risultato.  Per ovvi motivi di spazio, ho tagliato alcuni commenti, lasciando le parti più significative. Spero di non aver omesso qualcosa che per qualcuno era importante, ad ogni modo ognuno può integrare quanto pubblicato con i propri commenti alla fine di questo post.

Iniziando da Roberto Ivaldi che aveva fatto il corso pilota in ottobre, per ogni allievo riportiamo prima lo screenshot quindi il risultato numerico percentuale ed infine i loro commenti. Le immagini sono talvolta abbastanza diverse tra loro a seconda del tipo di screenshot che i proprietari dei conti hanno deciso di selezionare da myfxbook che, a sua volta, per oscuri motivi riproduce occasionalmente graficamente dei picchi un pò anomali senza alcun motivo. In ogni caso i numeri forniscono il dato di sintesi più importante.

Roberto Ivaldi: +35,91% in 3 mesi   (+44,18% all’uscita dell’articolo)

In tre mesi  (il conto è stato aperto il 29 ottobre ma ha cominciato a funzionare dalla metà di novembre per una serie di errori in fase di apertura della VPS) sono in guadagno quasi del 36%, quindi un 12% mensile.

Direi molto positivo, considerando i minimi interventi sui cross (un paio di chiusure di operazioni aperte e 4/5 variazioni di settaggi come da tue indicazioni).    

Massimo De Gregorio: Conto 1: +3,92% Conto 2:+22,37%

PipsMiner sta andando completamente in automatico, mentre sull’altro conto sto facendo molti interventi manuali.    

Pier Giorgio Bollati: +15,49% 

Angelo Montarelli: +10,52%  

… direi che il sistema funziona bene quando ci sono situazioni particolari ci avvisi e inserisci le informazioni sul cosa fare. Come ti ho scritto già in un altra mail l’unico vero momento di difficolta l’ho avuto con la sterlina, tu avevi detto di chiudere tutte le posizioni io avevo capito di chiudere solo il dollaro ero sotto di circa 900 euro poi il lunedi ha ritracciato ed è stata l’operazione che ha guadagnato di più, avevo pensato eventualmente di aggiungere soldi , per il resto tutto ok.

Silvia e Francesco: +6,97%

Anonimo: +7,48%

Ho avuto l’Envy funzionante solo in modalità Long Cycle dal giorno 20/12/2012 versando inizialmente 3’000 € e successivamente versando altri 2’000 € il 28/12/2012; ho iniziato ad attivare la modalità short cycle solo ad anno nuovo; infine piacendomi particolarmente questo sistema di investimento ho aggiunto altri 5’000€ il giorno 29/01/2013 (e a questa cifra naturalmente mi fermerò).

Attualmente se non ho sbagliato i calcoli sto avendo un rendimento come minimo del 5% – 6% mensile e sono soddisfattissimo (dato anche il profilo di rischio non elevato e con cui mi sento piuttosto a mio agio).

Carlo Lanati: +2,00%

… la mia operatività è iniziata il 07\01 e per le prime tre settimane solo con i settaggi long; dal 3 Febbraio ho inserito anche i settaggi short,ad eccezzione di EUR\JPY e USD\JPY. Da mercoledì ho inserito come da te consigliato il Freeze after TP che mi ha chiuso quasi tutti i cross. Le considerazioni che faccio sono le seguenti:

il rendimento che ho ottenuto in un mese=2% può sembrare scarso ma se a fine anno riuscissi a ottenere un 30% ci metterei la firma

– il rendimento non esaltante può essere giustificato anche dal fatto che sono andato con i piedi di piombo e che nella prima settimana ho agito anche manualmente due volte e il primo intervento mi ha salvaguardato il capitale ma ha comportato una perdita di circa 1% …

Anonimo: Conto 1: -42,65%   Conto 2: +11,58%

Ho acquistato entrambi i robot e li faccio girare su 2 conti reali (uno aperto pochi giorni dopo il corso e uno invece giusto un mese fa). Devo dire che l’esperienza forex robot mi sta appassionando anche se i risultati sono contradditori.

Le mie intenzioni erano di essere molto prudente sul conto 1 dove avevo investito 2350 € e meno sul conto 2 dove avevo investito 500 €. Dalle immagini allegate puoi vedere che invece su uno perdo il 43%, mentre sull’altro guadagno il 11% (dopo aver toccato anche il 13-14% in un mese).

Ho subito le perdite in corrispondenza della turbolenza dello yen (quella trattata dal kaizen forex nr 5 per capirci, mentre la situazione di rischio precedente, quella trattata dal kaizen forex nr 4, l’avevo passata bene anzi guadagnando qualcosina essendomene accorto anche prima della tua segnalazione). Per la verità le perdite sono scaturite da una mia leggerezza/inesperienza avendo voluto lasciare aperti dei cross short sullo yen sperando avvenissero dei ritracciamenti e senza tenerli  monitorati; nel conto due invece non ho commesso questo errore e quindi non ho subito perdite.

Nonostante questo sono complessivamente fiducioso di rifarmi delle perdite su un conto e soddisfatto dei risultati dell’altro. Se posso dare un giudizio … questo fa sì che non mi dia tanta sicurezza sul farlo agire da solo, e quindi lo tengo monitorato parecchie volte al giorno.

Sul servizio Kaizen Forex dico che lo trovo senz’altro positivo ed utile, anche se la notizia del ‘no farm payroll’ trovo sia stata data un po’ troppo prossima all’evento, mentre il warning sugli indirizzi della BCE ha avuto un timing eccellente ed ho avuto il tempo di chiudere le posizioni presentandomi completante ‘vuoto’ alla conferenza stampa di Draghi!

Paolo Saccani: +11,34%

Livio Cocconcelli: +0,80%

…  ho attivato l’envy robot solo la settimana scorsa, evitando i cross con lo YEN, e per cominciare ho attivato solo i cross in modalità LONG, per un totale di circa 7 cross su cui opera l’envy …

Mirko Basiglio: -4,50%

… attualmente stò perdendo il 4,5% su un conto da €4000  …  dopo un mese e mezzo esclusivamente di robot stavo guadagnando il 4,5% poi si è verificata l’impennata di EURGPB al che ho bloccato il robot  … il cross ha continuato a salire fino a raggiungere lo Stop Loss…da quel momento ho chiuso tutte le posizioni e attualmente la macchina è ferma in attesa di essere riattivata. Devo dire che mi sono trovato in difficoltà dal punto di vista emotivo, anche se è da un anno che faccio trading … e sono abituato a gestire posizioni ben più grandi nell’azionario …

Mauro Nardini: +4,00%

ho attivato da circa un mese (mancano 3 giorni) il primo conto di 2900 Euro con Pipsminer ed attualmente sono ad una percentuale di poco sopra il 4% . Da 2 giorni ho attivato un secondo conto con l’Envy, 3000 Euro ma solo modalità long (per ora).

Andrea Camurri: +4,09%

Luca MorgantiniConto 1: +3,50%    Conto 2: +4,01%

ll bilancio delle prime settimane è positivo, ma non brillante. Tre conti aperti a poche settimane di distanza l’uno dall’altro, sempre attivi in modalità Long-HV a meno di sospensioni dell’attività del robot per contrordini che ricevo dalla “scuderia”. No operatività manuale, a meno delle chiusure forzate di ordini di Envy in casi critici. Come puoi notare ci sono due fasi di drawdown, una per ciascuno dei conti più vecchi. La prima è dovuta più che altro alla mancanza di esperienza con il robot.

In sostanza la mia difficoltà è riuscire a mettere mano al sistema in orario di ufficio. Mi sono attrezzato di tablet, e di connessione privata per il PC (per evitare i divieti di connessione attraverso la rete aziendale), ma ammetto che certe situazioni richiedono un impegno a tempo pieno, che non mi posso permettere …

Fabrizio Maccaglia: +19,17%

Con un conto da Euro 3.000,00 partito 11 Gennaio 2013, come puoi visionare nell’estratto che riporto in allegato e che puoi mostrare apertamente, ad oggi 11 Febbraio 2013 il conto è salito di un quasi 20% (Euro 3.575,15)

Nota 1: Da considerare che ho tenuto disattivato il robot sui cross short solo per 3 giorni dalla notifica ricevuta mediante il servizio Kaizen Forex.

Nota 2: Svariate volte con trend esplicitamente favorevoli ho modificato i Take Profit, su quei cross con size più grande, alzando il margine di presa nella zona ove il trend era a mio favore.

Nota 3: I settaggi iniziali sono sempre stati mantenuti e mai modificati come da vs. indicazioni

Marco Zingarelli: +19,71%

Marco Andriuolo: +10,70%

Ok, direi che come dati e testimonianze siano già abbastanza, non credi?

Per completezza di informazione voglio riportarti (ufficiosamente visto che non ho avuto l’autorizzazione a pubblicare i dati) un paio di casi che hanno subito perdite consistenti.

Il primo ha completamente estinto il conto, mentre il secondo ha subito una perdita di quasi il 60%.

Nel primo caso la perdita è stata provocata da operazioni manuali, mentre nel secondo caso da settaggi super aggressivi contro ogni mio consiglio … insomma, nonostante i miei innumerevoli sforzi per cercare di calmare gli entusiasmi, la “febbre da forex” ha mietuto altre due vittime!

Altri resoconti li puoi trovare su Finanziaria-mente, il gruppo privato Facebook creato e gestito da Massimo De Gregorio aperto ai partecipanti dei corsi di Roberto. Questo gruppo è diventato un punto di riferimento importante ed estremamente utile, perciò se sei un ex corsista di Roberto ti consiglio vivamente di parteciparvi!

Mi aspetto di veder postati altri commenti e risultati, così da poter avere un’idea ancora più precisa di come stiano andando le cose così come io e Roberto risponderemo volentieri a domande e richieste di chiarimento o testimonianze riportate in calce a questo articolo.

Nel frattempo però non posso nasconderti di essere più che soddisfatto ed anche un po’ sorpreso da questo primo bilancio!

Come ti dicevo, il periodo non è stato dei più favorevoli e ho avuto il mio bel da fare per cercare di frenare tutti quelli che già dall’ultima settimana di dicembre volevano “dare su” ai settaggi.

Ci sono state un paio di situazioni critiche che a qualcuno hanno provocato un certo stress emotivo e da parte mia ho cercato di assistere tutti nel miglior modo possibile … è stato impegnativo, ma se i risultati sono questi ne è valsa sicuramente la pena.

Riguardando i commenti pubblicati mi viene da sorridere quando leggo che qualcuno si lamenta del misero 4% che ha ottenuto nell’ultimo mese mentre prima mi guardava come se fossi un pazzo quando gli accennavo queste percentuali! Questo mi fa capire che tipo di mentalità stia acquisendo … che poi è il vero pericolo del forex!

Un saluto, aspetto curioso di leggere i commenti all’articolo e … ci si vede al prossimo corso del [workshop_when what=”489″ color=”black”] a  [workshop_where what=”489″ color=”black”]!

Massimo Golfarelli

10 commenti

  1. Massimo

    6 anni fa  

    Bell’articolo Massimo, il corso è stato molto bello e carico di contenuti. Da trader devo dire che ho molto apprezzato lo sforzo che hai fatto per contenere gli entusiasmi e convincere i partecipanti a rispettare un preciso piano di sicurezza in modo da prendere confidenza con gli strumenti prima di “dare gas” ai robot; oltre a tutti gli interessanti step da seguire. Ho visto, dai risultati, che la maggior parte dei partecipanti ha seguito il consiglio e ha ottenuto degli ottimi risultati in termini di rendimenti. Personalmente trovo “il giochino” un modo eccezionale di ottenere (a sforzo molto contenuto) un reddito extra quasi passivo (del resto qualche minuto al giorno di controllo di tanto in tanto val bene un 5/8% mese…)
    Ti siamo, sicuramente, tutti molto grati per l’impegno che metti nel seguirci, con consigli ed approfondimenti, sia mediante la newsletter della Kaizen Forex che grazie al seguitissimo gruppo facebook “Finanziaria-Mente”


  2. carlo

    6 anni fa  

    Evviva ! Roberto Pesce ha risolto il problema della fame nel mondo 🙂


  3. Roberto Pesce

    6 anni fa  

    Bastasse così poco Carlo… questa è semplicemente attività di trading


  4. Piero

    6 anni fa  

    Buongiorno,
    Ottimo post, io mi sono iscritto al prossimo corso, adesso però dovete dirmi come si fa ad entrare nelle grazie dell’ amministratore del gruppo “Finanziaria-Mente” ??
    Ho scritto su facebook chiedendo di essere ammesso ………. nulla ancora…………..
    Attendo impaziente Vs. notizie
    Grazie mille per la vs. collaborazione


  5. Roberto Pesce

    6 anni fa  

    Ciao Piero, scrivi a me su Facebook http://www.facebook.com/robertopesce67 oppure meglio ancora a Massimo De Gregorio che è il deus ex machina del gruppo: http://www.facebook.com/m.degregorioo. Se hai già scritto a Massimo è strano visto che appena vede la richiesta ti ammette subito ma magari potrebbe non essere stato su FB in giornata.

    Abbi fiducia che ce la farai 😉


  6. Diego

    6 anni fa  

    Come hanno ripetuto fino allo sfinimento Massimo e Roberto al corso del 12 dicembre bisogna essere cauti e non farsi prendere da facili entusiasmi. Il rischio è molto e come tale va gestito però i risultati… sono incredibili! Dal 1 gennaio al 28 febbraio con l’envy, long e short attivati nella modalità più prudente, ho ottenuto un bel +28%!
    Che dire, grazie mille a Roberto e Massimo per questa straordinaria opportunità che ci avete dato.


  7. Livio

    6 anni fa  

    Aggiorno la mia posizione, visto che quando ho mandato i risultati avevo cominciato da 1 settimana.
    Ora dopo 4 settimane di forex, la mia situazione è

    9% netti (450 euro su 5.000 euro di conto)
    di cui

    6% in manuale (fatti in una sera, e legati ad un avvenimento politico importante)
    2% Pisps Miner
    1% Envy (Long HV modalità 1, 7 cross su 9 abilitati)

    Prime impressioni:
    Si possono fare dei soldi, ma i robot vanno controllati!
    Io li controllo alla mattina prima di andare a lavorare ed alla sera, e con queste tempistiche mi posso permettere solo impostazioni molto prudenti.


  8. Roberto

    6 anni fa  

    Ciao Massimo e Roberto, io ho iniziato a gennaio perchè prima non sono riuscito, comunque sono rimasto molto soddisfatto per Envy, ho iniziato con un conto da 3000+bonus 1500 quindi Margine disponibile 4500€ con una configurazione base come proposta: 9 valute long in mode 1 risk 1 e 5 valute short mode 2 risk 1 ho ottenuto una performance a gennaio +13,9% febbraio +13,6% non ho fatto interventi se non 3 ma per provare l’emozione di provare ma non ho ancora capito se si fa più male che bene.
    Quello che ho notato nei periodi caldi di volatilità bisogna avere con i settaggi che utilizzo sempre a disposizione un capitale di 2000/2500 per gestire la volatilità.
    Quindi grazie ancora per avermi insegnato questo nuovo mondo interessante.


  9. carlo

    6 anni fa  

    I robot proposti durante il corso sono basati sulla logica martingala ?


  10. Massimo Golfarelli

    6 anni fa  

    Ciao Carlo,
    i risultati che vedi sono stati ottenuti con EA che utilizzano il martingala. Non tutti quelli che consiglio al corso usano questa logica, che in ogni caso spiego come monitorarla e tenerla sotto controllo.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco