Stai pianificando il tuo futuro finanziario?

Fai molta attenzione amico mio perchè, se non stai pianificando il tuo futuro finanziario, certamente qualcun altro lo sta facendo per te.

Pianificare, progettare, mettere da parte, costruire, pensare al futuro … sono concetti arcaici e superati o sono piuttosto imperativi oggi più importanti che mai?

Come puoi facilmente immaginare, io credo siano più importanti che mai anche se, tristemente, sono passaggi mentali sempre meno diffusi. Il mondo è cambiato, e questo cambiamento parte dalla mente e dalle mutate abitudini sociali e individuali.

Incassato lo stipendio, il primo pensiero dei nostri genitori era quello di metterne una porzione consistente da parte semplicemente “perchè non si sa mai”. Detto in altri termini, le generazioni che ci hanno preceduto non davano affatto per scontate la relativa abbondanza e il benessere del momento e, ben sapendo che le cose avrebbero potuto cambiare velocemente e senza preavviso, si impegnavano mensilmente a creare riserve di liquidità sufficienti per poter mettersi nella condizione di fronteggiare qualsiasi imprevisto.

Non contenti, dopo aver messo via una parte delle proprie entrate per scopi prettamente difensivi, ne prendevano un’altra porzione importante e la investivano sistematicamente. Investivano a quei tempi in immobili, terreni, oro, Titoli di Stato ma anche in “business di famiglia”, piccole attività commerciali e imprenditoriali in cui venivano profusi per anni sudore e denari con l’obiettivo fermo della costruzione di un futuro migliore per sè stessi e per i propri figli. Investivano infine in istruzione e formazione, destinate a sè stessi ma soprattutto ai suddetti figli per i quali desideravano che: “Non debbano vivere la vita che abbiamo dovuto fare noi”.

Oggi tutto è cambiato, lo vediamo tutti i giorni di fronte ai nostri occhi.

Per poter mettere via e investire, le generazioni che ci hanno preceduto ovviamente risparmiavano sui consumi, su quelli di base ma soprattutto su quelli velleitari perchè, per definizione, l’economia è sempre una coperta corta, se ti copri da un lato necessariamente devi scoprirti da un altro ed è proprio qua che c’è stata l’inversione di tendenza a livello di pensiero e di cultura.

Oggi come oggi la maggioranza delle persone spende in maniera generosa per vivere con un tenore di vita ben più alto di quello che le proprie entrate potrebbero permettergli se si gestissero con saggezza ed equilibrio. Ingenti risorse vengono spese e sperperate nel rinnovo sistematico di beni di consumo tutt’altro che superati o mal funzionanti ma che vengono gettati e sostituiti in quanto la macchina industriale ha lanciato sul mercato una nuova moda o un nuovo modello, magari con qualche innovazione che definire marginale è già generoso.

Viviamo nella cultura del “tutto e subito” e ci piace spassarcela ma non ci rendiamo conto dei risultati tragici di questo comportamento.

Te lo ripeto: se non stai pianificando il tuo futuro finanziario, qualcun altro lo sta facendo per te.

Guarda i dati: la classe media, spina dorsale della società moderna, sta scomparendo, assottigliandosi ogni anno di più.

La popolazione si sta dividendo in due grandi blocchi: una ristretta minoranza che sa come gestirsi e sta veramente bene e una grande maggioranza che non si accorge di come le proprie opzioni e possibilità stiano diminuendo di anno in anno, distratta e accecata com’è da marketing e mass media tradizionali e moderni.

INTELLIGENZA FINANZIARIA parte proprio da qua: dal farti comprendere le regole profonde del denaro e dal restituirti la prospettiva di un futuro migliore. Non è una metodologia o un corso per “diventare ricchi” quanto piuttosto un percorso per diventare “solidi” finanziariamente, volendo anche ricchi, certamente, ma prima di tutto solidi.

Quello che come educatore e divulgatore mi fa davvero rabbia è che, per tanti versi, nella storia dell’umanità non c’è mai stato un periodo così favorevole per crescere ed evolversi. Mai l’informazione e l’istruzione sono state così accessibili, disponibili e a buon prezzo. Mai.

Mai c’è stata la possibilità di investire o di fare business in maniera così semplice e a tutti i livelli di scala. Mai.

Eppure, tantissimi se la passano male e tanti altri sostanzialmente si trascinano e sopravvivono spendendo il proprio tempo prezioso correndo più o meno consapevolmente sulla ruota del criceto e questa cosa mi fa diventare matto.

Non penso sia necessario essere ricchi per essere felici o che debba essere il denaro a dare un senso alla propria vita, questo no.

Ritengo tuttavia che costruire la propria vita su un rapporto malato tra la propria disponibilità di denaro presente e futura e l’utilizzo del proprio tempo sia un errore madornale.

Vendere tempo in cambio di denaro e non prevedere una dignitosa via di uscita dalla corsa del topo che non si chiami INPS è un errore grave, e se hai la forza mentale e l’energia psicologica per opportici ritengo sia tuo dovere farlo.

Per fare un buon affare occorre invertire l’equazione e cedere qualcosa che vale poco e che esiste in quantità illimitata (il denaro) per ottenere ciò che invece vale tantissimo ed è destinato ad esaurirsi (il tempo).

Occuparsi del proprio futuro finanziario e sviluppare INTELLIGENZA FINANZIARIA significa proprio questo: migliorare sensibilmente il proprio rapporto tra tempo e denaro e impegnare entrambi nel presente in utilizzi ragionevoli e sostenibili destinati a costruire un futuro migliore.

Non servono decenni di impegno per cambiare il proprio destino finanziario, ma nemmeno pochi giorni o settimane e da qualche parte bisogna partire.

Il punto è: “Quando hai intenzione di iniziare a costruire e pianificare il tuo futuro finanziario?”

Con tutto il cuore, mi auguro che quel giorno per te sia domani.

Roberto Pesce

18 commenti

  1. Lidia

    10 mesi fa  

    ” Quando hai intenzione di iniziare…..” Quando la mia figlia crescerà! ma per adesso l’ha 14 anni, segue tuo blog , e di Roberto Pesce sa più di qualsiasi adolescente di sua età. Fra un paio di anni viene a tuoi corsi, per studiare e iniziare futuro finanziario. Per adesso andrà a tecnico di amministrazione finanza e marketing. Non so se le servirà, ma tuoi corsi sicuramente si. Ha tanta voglia a sapere tutto che sai te di investimenti, in somma tutto di soldi….
    Scusa per scrittura, sono straniera.


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Grazie per il tuo commento Lidia, si capiva tutto perfettamente, non preoccuparti.

      Fai i complimenti a tua figlia e salutamela tanto, sono lusingato per la sua attenzione!

      Un caro saluto, Roberto


  2. GIANLUIGI CLERICI

    10 mesi fa  

    sono molto sagge queste tue riflessioni ed io ho seguito con piacere alcuni tuoi corsi…
    purtroppo senza avere già SOLDI in partenza diciamo ereditati ed abbondanti è oggi molto difficile VIVERE DIGNITOSAMENTE e a causa di TASSE ASSURDE e STIPENDI BASSI è chiaro che non puoi oggi quasi RISPARMIARE…
    certo lo stato ha fallito le politiche sociali e credo lo abbia fatto apposta per VOLERE DELL’ ALTA FINANZA…
    che dire, da ONESTI si arricchiscono SOLO i BRAVI IMPRENDITORI… e spesso devono pure DELOCALIZZARE…


  3. GIANLUIGI CLERICI

    10 mesi fa  

    INVESTIRE certo… ORO,FONDI COMUNI,IMMOBILI,TERRENI,ECC., ma diciamo che si devono avere conti correnti <> di alcune centinaia di migliaia di euro/dollari… e purtroppo in Italia e non solo, soltanto il 20% delle famiglie ha almeno 250,000 euro/dollari sul c/c…
    cosa consigliersti ai TANTI che NON hanno il CAPITALE DI PARTENZA… a risparmiare poche centinaia di euro al mese ci metti una vita ( se ti va bene ) a fare almeno 100k…
    esistono SCORCIATOIE LECITE?
    a parte la <> dei bitcoin-milionari, ma non capita tutti i giorni, è come le lotterie…
    la vedo davvero DURA per le classi medio-basse…
    auguri a tutti…


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Ciao Gianluigi, francamente un pò pessimiste le tue riflessioni …

      Ci sono delle difficoltà, certo, ma esiste assolutamente la possibilità di evolversi, crescere e stare bene se ci si mette impegno e dedizione.

      Nel tecnico, per investire con efficacia non servono tutti i capitali di cui parli, ne basta molto ma molto meno per avere già risultati interessanti.


  4. Gian Luca

    10 mesi fa  

    Bellissimo r realistico articolo,che mi trova pianamente daccordo,azzeccato in tutto il Suo contenuto,presto riuscirò a partecipare ai corsi,non vedo l’ora


  5. Enrico Moroni

    10 mesi fa  

    Salve Roberto
    non vedo l’ora di partecipare al corso per acquisire quelle informazioni che mi serviranno a migliorare quella solidità finanziaria e consentirmi di pianificare quel futuro finanziario a cui aspiro per il mio “futuro2 personale e creare una situazione finanziaria/economica da lasciare in dote ai miei figli


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Molto bene Enrico, ci vediamo presto. Sarà un piacere e un onore poterti aiutare a raggiungere i tuoi ottimi obiettivi!


  6. Cristina

    10 mesi fa  

    Sante parole !!!
    Semplice e attualissimo spaccato di vita.


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Contento ti sia piaciuto Cristina ^_^


  7. Tatiana

    10 mesi fa  

    Bellissimo articolo Roberto, come sempre. Grazie.


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Grazie a te per l’apprezzamento Tatiana


  8. Romy

    10 mesi fa  

    Per me quel giorno è oggi. Domani è già troppo tardi.
    Grazie come sempre per i tuoi preziosi articoli! E grazie per il workshop di intelligenza finanziaria, che mi ha aiutata molto a capire tante cose e tanti meccanismi. Da allora mi sono attivata. Ho un progetto in testa e sono sicura che presto riuscirò a realizzarlo. Ci sto già lavorando. Il futuro è rosa.


    • Roberto Pesce

      10 mesi fa  

      Molto bene!! Contento di esserti stato di aiuto Romy e bravissima per il tuo impegno e entusiasmo!


  9. Simona

    10 mesi fa  

    Grazie Roberto, sembra molto utili ed interessanti i tuoi articoli! Educazione finanziaria dovrebbe essere inserita nei programmi scolastici! 🙂


  10. Camilla

    10 mesi fa  

    Condivido e sottoscrivo.
    Grazie e ciao


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco