Il tapiro a Vieri e Brocchi, imprenditori falliti

Altro autogol per Christian Vieri e Cristian Brocchi. I due ex di Milan e Inter (Brocchi gioca ancora, nella Lazio) devono incassare il fallimento della Bfc&Co, la società fondata dai due calciatori, ha sul groppone un buco di 14 milioni di euro e finirà in liquidazione come già accaduto alla Pbc Credit&Finance, sempre di Vieri e Brocchi. La Bfc&Co si occupa di commercio all’ingrosso, ultima versione di una società che negli anni ha provato a buttarsi a turno (senza fortuna) negli utensili di cucina, negli articoli da giardino e nelle lampade. Come si legge nella relazione della situazione patrimoniale del maggio 2009, “il calo dei consumi” impedisce “la continuità aziendale”. I numeri parlano chiaro: 6 milioni di debiti con le banche, ricavi per 2,61 milioni e perdite per 2,68. I guai maggiori però spetteranno a Fabio Arcuri, amministratore unico e socio al 50%. Per Vieri e Brocchi, soci al 25%, rimane l’altro grande investimento: la Baci&Abbracci.

http://247.libero.it/focus/19600563/12030/indebitati-vieri-e-brocchi-si-fanno-autogol-buco-di-14-milioni-la-loro-azienda-fallisce/

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco