Jack Canfield e i 64 principi per il successo del tuo business

Ho partecipato la scorsa settimana a Vicenza ad una giornata di formazione condotta da Jack Canfield e relativa ai “64 principi per il successo del tuo business” (titolo anche di un suo libro).

Jack Canfield è noto più come scrittore che come trainer o formatore, essendo uno dei due coautori della fortunatissima serie “Brodo Caldo per l’Animae di svariati altri best seller (svariate decine di milioni di libri venduti in tutto il mondo!) ma si è ultimamente lanciato anche in prima persona essendo parte del team dei relatori diThe Secret” assieme a Bob Proctor, Joe Vitale e molti altri.

La giornata è stata organizzata dal “Club Mondiale della Formazione“, organizzazione un pò anomala nel panorama italiano della formazione la cui mission è quella di organizzare ogni anno un evento in cui invitare in Italia un grosso nome internazionale e che aveva già portato da noi Jeffrey Gitomer (da me visto lo scorso anno sempre a Vicenza), Brian Tracy e Robert Cialdini.

Grandissimo successo di pubblico (oltre 1.500 partecipanti venuti da tutta Italia!) a dimostrazione di quanto noi italiani siamo esterofili e accorriamo in massa ogni volta che qualcosa arriva da fuori, meglio ancora se da oltre oceano, ma aldilà di ciò sicuramente anche un grandissimo lavoro di marketing da parte degli organizzatori.

Dal mio personale punto di vista sono rimasto un pò così come già mi era successo lo scorso anno ai seminari di Gitomer e Bob Proctor.

Non so come dirlo senza apparire spocchioso o presuntuoso ma credo davvero che i nostri migliori esponenti nel mondo della formazione non abbiano davvero niente da invidiare ai rinomatissimi guru americani anzi, considerando l’equilibrio tra i costi di partecipazione, i contenuti sviluppati e il numero di allievi presenti in aula ho pochi dubbi sul fatto che un tipico seminario italiano con un relatore di ottimo livello ed un numero di partecipanti decisamente più contenuto batta su tutta la linea il risultato finale che scaturisce fuori da questi mega eventi one day.

Per carità, intendiamoci, Jack Canfield appare prima di tutto come un’ottima persona, estremamente preparato e professionale, gentile e garbato e anche dal corso di Vicenza ho avuto modo di imparare qualcosa e portare a casa qualche spunto interessante però da dire che sia stato un seminario “che ti ribalta” ce ne corre un bel pò.

Sarà per il ritmo e lo stile abbastanza accademico (sul palco dal vivo Tony Robbins e T. Harv Eker hanno tutto un altro impatto ed energia), sarà per la durata ristretta dell’evento (non più di 6 ore al netto di pausa pranzo e coffee break), sarà per i contenuti in grandissima parte già sentiti e risentiti da decenni ma alla fine il risultato è stato tutt’altro che esaltante.

La parte più interessante è stata nel pomeriggio quando Canfield ha presentato gli esiti di alcuni esperimenti sul potere della mente e delle convinzioni profonde, interessanti sia per gli elementi presentati a sostegno sia per il concetto in sè in cui credo fermamente.

Allacciandomi a questo discorso mi fa piacere citare uno stralcio di una mail che ho ricevuto due settimane fa da Enrico, lettore del blog e mio ex allievo ai corsi [workshop_what what=”490″ color=”navy”] e [workshop_what what=”488″ color=”navy”] che, assieme ad altre considerazioni mi diceva:

Apprezzo moltissimo quello che mi hai dato in ambito strettamente didattico, ma soprattutto mi ha “folgorato” quello che io ho battezzato come… una “nuova prospettiva nell’intelligenza finanziaria personale“…. ho sempre rispettato il denaro, conosco i sacrifici per ottenerlo e ho cercato di gestirlo al meglio… ma costantemente in un’ottica “autolimitante”… come se certi risultati non fossero alla mia portata … Dopo il tuo corso di [workshop_what what=”490″ color=”navy”] avevo il cervello che sprizzava idee su idee… come se avessi tolto un coperchio ad una pentola con dentro un sacco di cibi appetitosi... ed è x questo che parlo di una “nuova prospettiva nell’intelligenza finanziaria”… è  come se un genovese per andare in Piemonte avesse sempre percorso le curve del Turchino (o peggio, sapendo di dover affrontare quella strada vomitevole vi rinunciasse in partenza)… e poi un giorno qualcuno gli avesse fatto vedere un’autostrada a tre corsie!!!!!”

Approfittandone per salutarlo e ringraziarlo pubblicamente, la mail di Enrico mi ha fatto davvero molto piacere e non solo ovviamente perchè lo sentivo entusiasta per il lavoro svolto assieme ma anche e soprattutto perchè puntava il dito su un aspetto che ho molto a cuore: l’importanza dello “sblocco mentale” e dell’aprire la mente a nuove idee e prospettive.

Le informazioni teoriche, i tecnicismi, le strategie, le tattiche sono sicuramente importanti ma se si sa cercare e se si hanno tempo e pazienza le si possono trovare da più parti e, in bella sostanza,  non fanno la differenza.

Ciò che la fa è invece la nostra mente che può essere il nostro miglior acceleratore o il nostro peggior freno.

Jack Canfield, Maestro diThe Secret“, ha ben argomentato sul punto ma Enrico lo ha espresso ancora meglio in maniera assolutamente spontanea e la cosa francamente mi dà una soddisfazione immensa così come sono certo e senza ombra di dubbio del fatto che questo “scatto mentale” gli permetterà di iniziare presto ad ottenere risultati importanti.

Per concludere, visto che siamo partiti con il parlare di relatori americani e abbiamo proseguito discorrendo di importanza della mente e di sbrigliare la nostra psicologia personale, non possono non consigliare a chiunque stia leggendo questo articolo di non perdersi il mega eventoMILLIONAIRE MIND INTENSIVE” che si terrà a Rimini i prossimi 15/16/17 aprile con la conduzione del suo creatore T. HARV EKER.

Ho già avuto modo in passato di raccontarti la mia esperienza da allievo al “MILLIONAIRE MIND INTENSIVE” di Londra così come di fornirti elementi di comprensione sui contenuti del corso. Oggi non mi rimane altro da fare che incoraggiarti a non perdere questa opportunità unica per l’Italia e nel suo genere.

Se vuoi bene a te stesso CLICCA QUA PER ISCRIVERTI (ULTIMI POSTI RIMASTI!).

Roberto Pesce

3 commenti

  1. enrico

    8 anni fa  

    Caro Roberto, ricambio i saluti con sincerità e stima,e nn ti nascondo l’orgoglio di essere stato citato da te “pubblicamente”. Sono convinto che le mie parole sono le stesse di chi ha partecipato ai tuoi corsi:qualcuno le esterna, molti la custodiscono dentro di loro, magari con un pizzico di timore nell’affrontare nuove prospettive; o peggio pensando…”è troppo bello per essere vero, ci sarà una fregatura dietro…?”.. Rielaborando un concetto sul tuo libro…”Professione Venditore”… (me lo sono letteralmente “sbafato”!!!)..siamo troppo concentrati sulle “fregature”, che a volte, ci facciamo sfuggire degli affari o peggio confondiamo affari/truffe e viceversa…
    Sto scaldando i motori per la Trading Academy…nn vedo l’ora di iniziare!!!.. Un caro saluto a tutti gli amici dei corsi, con la speranza di sentirli via web con l’Academy…. e nuovamente al Coacher nr. 1… Roberto!
    Enrico


  2. piergiorgio

    8 anni fa  

    ciao roberto :
    capisco l’esterofilia delle cose straniere che se arrivano da oltre oceano sono più belle più interessanti . si vede che anche marchionne
    la pensa come tanti italiani visto che stà mescolando le carte e fra
    non tanto tempo non saremo in grado di capire che macchine fà la fiat
    o viceversa . ma lo sblocco mentale o acceleratore era una cosa che
    non mi ero mai posto come domanda o come accessorio alla mia mente .
    in campo finanziario qualche freno esiste . esiste la paura di sbagliare
    ma c’è anche la voglia di prenderci ma questo lo possiamo sapere dopo
    il classico giro di giostra .

    ciao roberto .


  3. Parvinder@TheInfoteca

    6 anni fa  

    Io adoro Jack Canfield come personal coach sulla crescita personale.

    Ho letto il suo libro “I principi del successo”, è un libro incredibile.

    I principi descritti in questo libro non sono semplicemente dei buoni consigli, ma sono delle strategie provate che hanno funzionato per milioni di persone.

    E’ un libro da leggere.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco