Corso Power Trading, la stagione si chiude alla grande !!!

Con il corso [workshop_what what=”488″ color=”navy”] di sabato scorso si è conclusa alla grande una stagione di corsi e iniziative formative che ha fornito grandi stimoli e soddisfazioni sia al sottoscritto che ai partecipanti.

Nutrita la partecipazione un pò da tutta Italia con menzione particolare per Raffaele che, arrivando da Reggio Calabria, ha davvero dimostrato cosa voglia dire motivazione e voglia di imparare!!!

Tra i volti conosciuti mi ha fatto piacere ritrovare anche Monica, Daniela, Antonio, Paola, Pietro, Valter, Antonia, Paolo e Giuseppe (e spero di non aver fatto torno a nessuno dimenticandomi qualche nome ma sto andando a memoria!) con cui ci eravamo già confrontati in iniziative precedenti.

Altra cosa da rimarcare il quasi 50% di presenza femminile tra i partecipanti che peraltro conferma un trend presente ormai da tempo sia in questo corso che in [workshop_what what=”490″ color=”navy”], segno evidente dei tempi che cambiano ma ottimo segnale per quanto riguarda un maggiore coinvolgimento delle donne nelle scelte e nelle dinamiche economiche, e ciò sia nell’ambito di un rapporto di coppia che non.

Mentre la situazione finanziaria internazionale presenta ben più di un’incognita (vedi i miei ultimi articoli così come le notizie pubblicate negli ultimi giorni dai principali quotidiani), il lavoro sviluppato durante il corso forniva ai partecipanti proprio gli strumenti tecnici e concettuali per non solo sopravvivere ma in realtà per trarre vantaggio dall’instabilità tipica degli ultimi anni così come di una eventuale nuova crisi tutt’altro che improbabile.

Dal 1945 ad oggi gli investimenti in azioni sono, a livello mondiale e dati alla mano, quelli che hanno reso maggiormente: più dell’oro, dei titoli di stato, degli immobili e sia al netto che al lordo dell’inflazione.

Il punto però è che solo pochi sanno trarre vantaggio dalla ricchezza potenziale fornita dai mercati azionari e oltretutto ciò che funzionava molto bene fino a 10-15 anni fa (il famoso metodo “buy & hold” o del “cassettista“) oggi come oggi è stato reso obsoleto dalla globalizzazione e dalla rapidità dei cambiamenti sociali ed economici.

Imparare a saper leggere e interpretare i trend di borsa è solo uno degli argomenti fondamentali affrontati durante il corso [workshop_what what=”488″ color=”navy”] di sabato scorso, oltre a ciò abbiamo trattato l’operatività su diversi orizzonti temporali e aree geografiche, la selezione dei titoli su cui investire o fare trading, le tattiche di entrata, di trade e money management e di protezione delle posizioni attive.

Insomma, moltissima la carne al fuoco che ora i miei carissimi ormai ex-allievi dovranno preoccuparsi di metabolizzare cercando di non disperdere quanto imparato fin qua pur mantenendo un equilibrio tra lo studio e il meritato riposo e relax estivo ormai imminente per molti.

Anche il sottoscritto con l’evento di sabato chiude ufficialmente la sua stagione (ma il blog rimarrà attivo anche durante l’estate), i prossimi appuntamenti con i corsi di formazione dal vivo saranno quindi:

Un saluto a tutti, buona estate e buon trading!

Roberto Pesce

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco