fbpx

Trading online e le truffe travestite da previsioni 

Trading online truffeTrading online e truffe sono parole che spesso troviamo affiancate. 

Nel corso di questi anni, a ogni singolo corso, ho raccolto esempi eclatanti di truffe ai danni di persone, spesso senza nessuna preparazione, che con un pizzico di ingenuità hanno cercato LA soluzione: il modo per far soldi, la soffiata o l’opportunità senza sforzo. 

Se segui questo Blog o sei iscritto su Facebook al gruppo gratuito di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE, sai che non c’è risultato finanziario senza studio e pratica pratica pratica. 

Va anche detto però, che tante delle truffe che si trovano in rete sono così ben studiate e pianificate da indurre le persone a fidarsi

Una di queste è legata ai servizi di segnali.

In sostanza un “ti predico il futuro del modo finanziario”.

A spiegarci come funziona nel dettaglio è Luca Giusti formatore della Options University,  trader sistematico su Opzioni e Futures dal 2002, Fondatore di QTLab (Quantitative Trading LAB) dove sviluppa metodologie di Trading Quantitativo, collabora con istituzionali allo sviluppo di piattaforme di analisi di dati finanziari, strategie in Opzioni e analisi di Portafogli e autore del libro “Trading Meccanico”.

I servizi di segnali finanziari e le previsioni sul futuro

Internet e i Social Network sono pieni di Servizi Segnali Newsletter Finanziarie che fanno previsioni sull’andamento futuro di un certo titolo (”domani salirà/scenderà”) a cui tante persone si abbonano dopo un periodo di prova che si è sempre rivelato “sorprendente” in quanto a risultati: “5 previsioni azzeccate di seguito su questo titolo: non può essere un caso…questo qua ha davvero trovato il modo di prevedere il futuro!”

…già, prevedere il futuro.

Ecco come ha fatto.

L’uomo delle previsioni si procura un elenco di 20.000 e-mail (…non è così complesso come può sembrare) e manda una e-mail a 10.000 persone a cui dice che domani un certo titolo salirà, e una e-mail alle altre 10.000 in cui dice, invece, che lo stesso titolo scenderà: comunque vada 10.000 persone saranno incuriosite dalla previsione azzeccata (gli altri 10.000 lo dimenticheranno).

In coda a questa e-mail c’è la possibilità di ricevere gratuitamente altri 4 segnali operativi per “saggiare” la bontà del sistema matematico/ statistico/quantistico (e chi più ne ha, più ne metta).

Così inizia il secondo giro: a 5.000 il nostro personaggio dirà che un certo titolo salirà e ad altri 5.000 che scenderà. Anche questa volta avrà sicuramente azzeccato la previsione per 5000 persone che inizieranno sempre di più a convincersi di quanto sia efficace il misterioso metodo utilizzato da questa persona che solitamente è descritto per sommi capi e con dovizia di paroloni per farlo sembrare scientifico (gli altri 5.000 saranno “combattutti” sul da farsi: una previsione azzeccata ed una sbagliata…mah…).

Inizia il terzo giro, e ai 5.000 che hanno già ricevuto 2 pressioni azzeccate, parte l’invio di una nuova e-mail a 2.500 persone in cui si prevede che un titolo salirà ed una e-mail alle altre 2.500 in cui si prevede l’opposto, e di nuovo avrà sicuramente azzeccato la previsione per almeno 2.500 persone (…già la terza previsione esatta consecutiva!…ma come avrà fatto !?!).

Dopo altri due giri il numero di persone che avranno ricevuto una serie di cinque previsioni esatte consecutive saranno 625 e il loro livello di “fede” nelle abilità di questa persona e del suo trading system sarà ormai totale…e si abboneranno alla newsletter!

Diciamo 1500$ all’anno per 625 persone (in realtà anche chi ha ricevuto 4 segnali corretti su cinque starà meditando se abbonarsi…ma diciamo che il numero di queste persone possa bilanciare quelli che, pur avendo ricevuto 5 segnali consecutivi corretti, non si sono comunque abbonati).

TOTALE: (quasi) 1.000.000 $

E realizzati in cinque giorni lavorativi (un segnale ogni giorno) e con un investimento iniziale pari al costo del reperimento dei 20.000 nominativi di risparmiatori (giocatori/creduloni…chiamateli come volete) in borsa, ma c’è chi ha trovato il modo di fare la stessa cosa usando media più efficaci della classica e-mail: su Telegram o su Facebook, ad esempio.

La prossima volta che arriva “un nuovo guru un città”, che fa le previsioni, guardartelo con sospetto invece di accoglierlo come un salvatore, solo perché vi sta dicendo quello che vorreste sentirvi dire, perché a volte si tratta soltanto un cialtrone, altre volte di un abile truffatore.

Buon Trading!

(Questo articolo si ispira a un esempio del libro “Un Matematico gioca in Borsa” di John Allen Paulos)
 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco