fbpx

Educazione finanziaria efficace: 10 mila grazie

educazione finanziariaOggi è difficile rimanere umili e non mi sforzerò affatto.

Abbiamo toccato quota 10 mila membri all’interno della Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE e un bel “bravi tutti” va detto a gran voce. Proprio tutti tutti perché da soli, si sa, si va poco lontano.

L’idea di farla nascere risale ad appena due anni fa…

In un freddo inverno emiliano, Roberto Pesce convoca alcuni di noi per una riunione che avrebbe stravolto totalmente il modello di business e comunicativo adottato fino a lì.

Fino a quel momento chi arrivava a conoscere Roberto e il suo corso trasformazionale INTELLIGENZA FINANZIARIA, per lo più aveva partecipato a un workshop gratuito che si chiamava “Attiva la tua INTELLIGENZA FINANZIARIA”.
Immaginati una sorta di Tour fatto di serate di formazione finanziaria e presentazione del corso che duravano 3-4 ore. Ci si spostava nel nord Italia, affittando sale, prenotando Hotel, città per città…

Non ti suona strano ora? Quasi come se stessi parlando di un’epoca lontana?  

Durante quella lunga riunione (non riusciamo mai a essere brevi quando ci incontriamo dal vivo), per la prima volta, venne messa in dubbio l’utilità di tutte quelle serate. Le mettemmo in dubbio, ma le mantenemmo…finché ci fu possibile. 

Quello che conta è che si iniziò a pensare che il mezzo digitale potesse essere una valida alternativa e un’occasione per arrivare ad ancora più persone.

Ai tempi usavamo già Facebook per farci conoscere, sponsorizzare gli eventi e condividere i contenuti del Blog. Ci sembrava di fare tanto ma non abbastanza.

La domanda intorno alla quale ruotò la riunione fu: “come faccio per far arrivare formazione finanziaria di qualità a più persone possibile? Quel tipo di formazione finanziaria comprensibile a tutti e che ha come fine la libertà non la ricchezza.”

Ora siamo abbastanza abituati a trovare gruppi Facebook tematici: il gruppo che parla di vacanze, quello letterario, altri su come fare o non fare le pulizie…ma in quel momento le cosiddette Community erano ancora poco diffuse.

Per cui quando Roberto lanciò l’idea di crearne una, a noi (e quando dico noi intendo soprattutto a me) parve una discreta impresa da compiere.

L’impresa che vedevo non era tanto creare il gruppo in sé, per quello ci vuole un attimo, quanto convogliare lì tutti i nostri sforzi comunicativi. 

Si trattava di implementare nuovi software, studiare flussi, creare pagine e scrivere scrivere scrivere. È dello stesso periodo anche la nascita del canale YouTube. 

Tecnicamente e per l’impegno profuso fu indubbiamente una sfida.

Non posso che essere grata a quel periodo così impegnativo perché da lì, e grazie ad altre intense esperienze dei mesi successivi, ho smesso di dire a me stessa: è troppo difficile, non sei all’altezza.

Tre mesi dopo, quando tutto fu pronto, celebrai un attimo di delirio di onnipotenza scrivendo: Mastery e la chiave del successo a lungo termine.…così per dire il livello di stress.

Quindi, tornando alla riunione, mentre Roberto parlava, pesavo su un piatto tutte le difficoltà e sull’altro una grande certezza: sapevo che a curare la nostra Community oltre a Roberto ci sarebbe stato Massimiliano Trazzi, una garanzia di competenza e serietà.

Le sue analisi dei fondamentali di alcuni titoli e quelle dei megatrend restano capisaldi del nostro Blog.

È indubbiamente più facile comunicare e promuovere qualcosa che sai che porterà beneficio alle persone: un beneficio di informazioni chiare, puntuali, spiegate facilmente e che se messe in pratica sono un aiuto concreto per migliorare la qualità della vita.

Oltretutto gratuitamente!

Perciò l’impresa partiva con i migliori presupposti.

In effetti il lancio della Community ebbe da subito un riscontro molto positivo per tutto il 2019 tutto filò liscio, fino a quando il 2020 ci portò la sfida, quella vera e inaspettata. 

La pandemia ha costretto tutti a rivedere il modo di lavorare e spesso la propria vita.

C’è chi è stato costretto a prendere decisioni, a lavorare da casa, a fare i conti con la mancanza di un reddito e iniziare a vendere online per continuare a lavorare.

Non è stata una passeggiata nemmeno per noi (e stavolta quando dico noi intendo per Roberto). C’era grande preoccupazione per la cancellazione di tutti i corsi dal vivo.

Ma, pur non apparendoci così evidente lì per lì, noi avevamo un vantaggio.

La Community esisteva da un anno ed era diventata un posto popolato di contenuti utili e soprattutto di persone che utilizzavano questi contenuti, chiedendo consigli o raccontando le proprie difficoltà.

In quel momento la paura per il futuro era tangibile. I mercati erano sulle montagne russe insieme ai nostri stati emotivi.

E le domande sul da farsi, sul come la vedi, e tu cosa mi consigli si riversavano nel gruppo.

Nacque da lì l’idea di creare un palinsesto di dirette dedicate  a quel momento. Per dare supporto e, perché no una compagnia, a tutti noi costretti a casa attoniti e frastornati.

Di nuovo tutta la comunicazione venne riadattata e, a quel punto, i workshop dal vivo vennero definitivamente dimenticati. 

La dirette in Community si sono rivelate una scelta molto apprezzata e hanno trasformato il gruppo Facebook in quel luogo che avevamo immaginato all’inizio: un posto dove trovare risposte finanziarie buone sotto ogni punto di vista.

Nel frattempo quel luogo si è arricchito enormemente anche grazie all’entrata in scena  di Luca Giusti.

La sua svizzera capacità di testare ogni singola strategia di trading per trasformarla in formazione di altissima qualità all’inizio è stata un po’ difficile da digerire. Ma come tutte le persone dotate di grande intelligenza e con la maestria a semplificare di Roberto, anche Luca ha iniziato a parlare una lingua comprensibile a tutti noi comuni mortali. 🙂

La staffetta tra Luca Giusti, Massimiliano Trazzi e Roberto Pesce ha fatto nascere rubriche come La dritta di Trazzi e dalla collaborazione sempre più fitta e arricchente per tutti noi, sono nati quasi spontaneamente i corsi più apprezzati degli ultimi mesi: Easy Investing, tutta la Options University, fino al più richiesto di sempre ETF Portfolio.

In fin dei conti la Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE ha dimostrato un proprio carattere e una vocazione: dare risposte finanziarie semplici a problemi finanziari più o meno complessi.

Se ci siamo riusciti e siamo arrivati a 10 mila membri è solo grazie al fatto che siamo cresciuti tanto tutti, e tutti insieme.

10 mila grazie a chi è entrato per curiosità ed è rimasto, a chi non voleva entrare ma non sapeva più a chi chiedere consiglio, a chi ci conosce e ci vuole bene e non sarebbe mai mancato, a chi ha iniziato a capirci finalmente qualcosa e a chi, in questi due anni, ci ha messo un pezzetto di cuore e di tempo: Lodi Gian Paolo, Veronica Porro, Simone Malnati, Andrea Serlini, Tommaso Longari, e ai tanti che rispondono ancor prima che i coach abbiano avuto il tempo di leggere.

Giorgia Ferrari

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco