Swing Trading: un’attività part-time che può valere uno stipendio!

Più o meno un anno fa, esattamente in questo periodo dell’anno, mi stavo iscrivendo al corso [workshop_what what=”488″ color=”navy”] di Roberto Pesce (ndR: prossima edizione il [workshop_when what=”488″ color=”black”] a [workshop_where what=”488″ color=”black”]) – ed oggi, dopo aver approfondito le mie competenze ed accresciuto le mie capacità in ambito trading frequentando anche i seminari: [workshop_what what=”490″ color=”navy”] e [workshop_what what=”494″ color=”navy”] ho accolto con piacere la proposta del mio “coach” di fornire un contributo al blog con una certa continuità.

Con questo articolo intendo analizzare l’operatività che preferisco e che mi da molte soddisfazioni: lo Swing Trading.

Le caratteristiche basilari dello Swing Trading, le sue modalità operative, nonché l’aspetto emotivo di chi preferisce uno stile “mordi e fuggi” a quello da investitore a lungo termine, sono già state illustrate in questo blog, il 18 febbraio scorso, con la consueta capacità esplicativa e graffiante ironia di Roberto Pesce.

Rispolverando gli elementi peculiari della tecnica in considerazione, si può dire che: la durata è tipicamente di breve termine – dai due ai dieci giorni – le impostazioni del grafico per compiere le idonee valutazioni sono candele giornaliere su time frame a sei mesi, ed il “legittimo” obiettivo di rendimento è dal 5 al 10 % per ogni operazione.

E’ un approccio operativo per chi preferisce cavalcare il titolo per un lasso di tempo piuttosto breve, utilizzando “trailing stop giornalieri”, quindi da verificare ed aggiornare quotidianamente, sfruttando a proprio vantaggio una variazione di prezzo di breve termine al rialzo o ribasso.

Lo Swing Trading, come accennato prima, rientra a pieno titolo in un’attività part-time, interessando mediamente un paio d’ore ogni giorno, nelle quali il trader si occupa principalmente di verificare la validità delle operazioni che intende aprire nonché gestire quelle già attive.

Con gli amici ho battezzato questa mia attività – non sarebbe giusto definirlo passatempo – con l’acronimo P.I.A.C.E.R.E. ossia “Piacevole Intrigante Attività Con Elevato Ritorno Economico”, dalla risultante tra l’interesse e l’entusiasmo in ciò che faccio, l’assai apprezzabile ritorno economico e le limitate ore impiegate… provare per credere!

Concretamente parlando, voglio mostrare una reale operazione in swing trading in short selling da me effettuata qualche settimana fa di cui allego la rappresentazione grafica qui sotto.

Trina Solar Limited (Nyse: TSL) – Grafico giornaliero a 6 mesi

1° settembre 2011 – Il titolo TSL (Trina Solar Limited – NYSE) è in piena fase ribassista, ha inanellato 6 candele rialziste consecutive andandosi a posizionare nella “sell-zone”, sfiorando la media mobile a 40 periodi. La settima ed ultima candela è rossa (“cambio della guardia“) con un marcato “topping tail” (ombra di massimo sopra il corpo) e chiusura sui minimi della giornata, tutto ciò indica chiaramente l’inizio di un’inversione del trend seguito dal titolo nei giorni precedenti.

Come ulteriore nota, si può osservare l’andamento ribassista piuttosto regolare in corrispondenza delle medie mobili: linea rossa a 20 periodi e quella blu a 40.

Fatte tutte le valutazioni del caso con esito positivo, ho piazzato l’ordine di short selling dalla mia piattaforma on line e l’azione “entra” subito. In solitre giorni ho raggiunto il primo target!

Passiamo ora ad una parentesi didattica di secondo livello.

Due mesi prima, all’inizio di luglio, il titolo aveva “disegnato” un grafico simile a quello della operazione in argomento, ed anche in quel caso, dopo un paio di sedute ribassiste, un’altra candela rossa aveva rotto il massimo precedente senza però invertire il trend ribassista. Questo elemento avrebbe dovuto mettermi in allarme, ovvero avrei dovuto allargare lo “stop loss” per non uscire dalla posizione ribassista, e sfruttare così anche la seconda rapida discesa.

Infatti, il 7 settembre successivo, il prezzo del titolo ha toccato lo stop loss precedentemente impostato e la mia operazione si è conclusa, ragion per cui mi sono dovuto “accontentare” di guadagnare il 16 % (al netto delle commissioni!) in quattro giornate lavorative !!! No comment!

Oggi recrimino di non aver avuto abbastanza occhio da captare il precedente storico e variare un minimo la mia tattica in modo da ampliare il guadagno, seppure quello ottenuto sia stato consistente ed ottenuto nel giro di una manciata di giorni, pensare che solo l’anno scorso sarei stato soddisfatto di sapere dal mio consulente che avevo ancora lo stesso capitale di inizio anno!

Tutto ciò è stato ottenuto senza alcuna magia o formula segreta e neppure grazie alla presenza di un infallibile sistema matematico che possa prevedere l’esatto prezzo futuro di un titolo (non esiste in commercio!)  ma indubbiamente se si uniscono ad una valida formazione impegno, disciplina e passione, si riesce senz’altro ad ottenere risultati molto appaganti, tanto da poter dire che: “Questa attività part-time vale quasi uno stipendio!”.

Il titolo TSL l’ho individuato attraverso il software GERONIMO TRADING MANAGER, supporto indispensabile per il mio trading, con funzioni di ricerca titoli da tradare, calcoli matematici sul rapporto guadagno / rischio, watchlist, allenamenti in ambiente simulato, possibilità di rivedere le operazioni eseguite in passato …e tanto altro ancora!

Come piacevole e costruttivo dibattito, ti invito a lasciare un COMMENTO all’articolo esprimendo la tua opinione in merito, sarò ben lieto di mettermi a disposizione per ogni chiarimento al riguardo!

Enrico Vigo

13 commenti

  1. Roberto Pesce

    7 anni fa  

    Ottimo Enrico!!!

    Mi fa un grande piacere darti il benvenuto come “Guest Blogger” ufficiale sul sito, a maggior ragione in quanto la tua esperienza nel passare da allievo dei corsi ad utilizzatore di successo delle tecniche e dei principi appresi potrà essere di grandissimo aiuto a chi ci legge, sia a chi non ha ancora partecipato ai seminari ma forse ancora di più a chi invece li ha frequentati ma magari è stato sino ad oggi un pò più titubante o incostante nell’applicarsi.

    Sono realmente convinto del fatto che tu possa fornire un contributo di valore e magari un pò alla volta scoprire come ho fatto io stesso tanti anni fa che l’attività di insegnare e trasferire la propria conoscenza agli altri è il miglior veicolo che si può trovare per affinare e migliorare la propria!

    Per chi ci legge, l’invito è di commentare gli articoli di Enrico e non esitare a fargli domande (appropriate al tema in oggetto ovviamente …), mettetelo alla prova e obbligatelo a tirare fuori il meglio di sè ^_^ !!!

    Chissà poi che questa attività di Enrico sul blog non possa diventare che l’antipasto rispetto a … vabbè magari di questo parliamo una prossima volta …

    Ancora benvenuto sul blog!!!

    Roberto Pesce


  2. Roberto Consalvo

    7 anni fa  

    Bello.

    mi piace quando si fa vedere l’operatività.

    un benvenuto da un assiduo Lettore del Blog ad Enrico Vigo

    bello il grafico, pulito e senza troppi fronzoli.

    Viva la Semplicità!

    ma per entrare a far parte del Blog occorre raparsi a Zero?

    … io mi sto impegnando…fra qualche mese potrei esserci…

    Scherzo!!

    Saluti!


  3. enrico

    7 anni fa  

    Grazie ad entrambi i “Roberto”!

    R. Pesce è un Coach veramente molto in gamba! Per chi ha fatto i suoi corsi conosce la professionalità e la passione con la quale “forma” i suoi allievi; devo a lui ed al mio impegno le soddisfazioni in ambito trading.
    Ringrazio anche R. Consalvo che ha voluto inserire un suo (positivo) commento poiché, pur non conoscendolo di persona, ho sempre apprezzato le attente e simpatiche considerazioni agli articoli di questo blog!
    P.S. …per quanto riguarda il “taglio dei capelli”…sì! E’ una condizione obbligatoria!

    A presto. Enrico Vigo


  4. Marco

    7 anni fa  

    Bravo Enrico, complimenti per la tua operazione, ottimo risultato!!
    Un caro saluto a tutti i colleghi dell’ultima edizione della “Trading Coaching Academy” a al nostro formatore e mentore Roberto Pesce.

    Buon trading 🙂

    Ciao,
    Marco


  5. Andrea

    7 anni fa  

    Ottima operazione, direi!
    Bravo Enrico!

    Mi sembra di tornare indietro all’estate, quando alla Group Coach Trading Academy commentavamo le nostre operazioni.
    Non posso che confermare che gli strumenti e le tecniche apprese ai corsi tenuti da Roberto ci abbiano consentito di fare un salto di qualità nella gestione del denaro e dell’operatività quotidiana di trading e tu sicuramente, Enrico, ne sei un esempio.

    Non dimentichiamo però che, a fronte di bei guadagni, e nonostante tutti i conforti grafici e fondamentali del caso, non è raro incappare anche in operazioni che si chiudono in sostanziale pareggio o in leggera perdita.
    Anche in questo caso Roberto ci ha dato gli strumenti per operare sempre con cognizione di causa e gestire attivamente anche queste situazioni: mai “dimenticarsi” delle posizioni in perdita (per non voler ammettere di aver sbagliato), ma TAGLIARE LE PERDITE prima che sia troppo tardi.

    Non posso che concludere quindi sottolineando l’importanza della formazione e dell’applicazione delle tecniche apprese per imparare a guadagnare nel tempo.


  6. Andrea Tosa

    7 anni fa  

    Ciao Enrico, complimenti per l’ottima operazione di Swing Trading!
    Anch’io come te ho fatto lo stesso percorso di formazione con il grande Roberto iniziato a fine Febbraio e devo dire che in questi mesi ho avuto una crescita enorme nel gestire al meglio i miei risparmi.
    Anche per me le operazioni di Swing sono quelle che preferisco e che mi danno più soddisfazioni. Per ora mi sto ancora allenando con il Paper Trading e ripasso continuamente tutti i consigli e le informazioni che Roberto ci ha rivelato nei suoi corsi. Devo dire che i risultati si vedono; ho ottenuto ottimi risultati nelle simulazioni di queste ultime 2 settimane. Ho addirittura raggiunto un guadagno del +14% in 5 giorni!!!!!
    …E pensare che 8 mesi fà non sapevo assolutamente nulla sul Trading!
    Quindi non manca molto e mi inserirò anch’io sul mercato reale nella miglior forma e preparazione.

    Ciao e buon Trading a tutti!

    P.s. Ottima l’idea di creare un blog dove gli ex allievi possono discutere sui propri risultati. Mi piace.


    • Ivan

      7 anni fa  

      Ciao Enrico,
      sono Ivan Mancinelli anche io ho frequentato il corso ” Investire in azioni ….” e successivamente l’ultima edizione (maggio/giugno) della Trade accademy il tutto ovviamente con il grande Roberto…………posso definirmi un tuo “collega” per ciò che concerne la tipologia di trading selezionata : SWING TRADING
      Da quando mi sono avvicinato a questo mondo ho scoperto di avere una passione smisurata per questa materia e non lesino studio e dedizione anche se alcune volte lo sconforto prende il sopravvento ma non mollo e voglio vincere questa sfida: guadagnare dai mercati.
      Infine sarebbe interessante creare un “gruppo” dove si possa segnalare le proprie operazioni e condividerle…………????

      Complimenti e grazie!

      IVAN


  7. anna

    7 anni fa  

    Grazie Enrico, da pura neofita il tuo contributo mi dà coraggio e stimolo a continuare il percorso da me iniziato.
    grazie ancora
    Anna


  8. enrico

    7 anni fa  

    Approfitto di questo spazio per ringraziare pubblicamente le persone che in questi giorni mi hanno contattato via mail per pormi quesiti “tecnici” o chiedermi un parere sulla loro operatività. Risponderò loro personalmente entro la settimana, ma nell’occasione invito l’utilizzo del blog anche come strumento di “scambio informativo e crescita formativa”.

    Un caro saluto ai “colleghi” dell’ultima T.A. ed in particolare quelli che hanno voluto contribuire con i loro commenti.

    Un forte incoraggiamento ad Anna rispetto la sua formazione che certamente le consentirà di avere ottimi risultati.

    A presto, Enrico!


  9. claudia bosa

    7 anni fa  

    cari colleghi di academy, sono molto contenta di quest’ultimo articolo che mi è servito molto come ripasso… e poi è bello vedere i commenti degli altri allievi. Dalla chiusura dell’academy ho cercato anche io affannosamente operazioni valide: l’unica bella che ho trovato a luglio in core trading mi è valsa un 34% ma tutte le alte mi sono andate a pari(cioè leggera perdita o leggera vincita)comunque devo dire che la materia mi appassiona davvero, soprattutto con soldi veri… altrimenti che gusto c’è?
    Devo dire in merito alla tua operazione che io “purtroppo” non l’avrei fatta perchè cerco ancora solo il top del pattern e avendo visto un ritracciamento così grande, forse non mi sarei fidata .
    Spero tanto di vedere altre operazioni
    GRAZIE GRAZIE
    CLAUDIA


  10. Mimmo

    7 anni fa  

    Ciao Enrico, complimenti per l’operazione. Ho letto con p.i.a.c.e.r.e. il tuo articolo e devo dire che è molto incoraggiante, soprattutto per chi, come me, non è molto costante nel mettere in pratica quanto appreso nel corso “investire in azioni ed ETF”- Continua così e tienici aggiornati.


  11. Roberto Pesce

    7 anni fa  

    Ma che bello vedere virtualmente riunita una buona parte della mia ultima classe della Trading Academy a salutare Enrico e a condividere domande, esperienze e risultati!!!

    Approfitto per invitare tutti, sia chi ha commentato che chi ci legge silenziosamente, a non mollare, capisco Ivan quando dici che “a volte lo sconforto prende il sopravvento” , è una delle caratteristiche del trading portare le tue emozioni sull’altalena, dalla depressione delle perdite all’esaltazione dei momenti di successo ma occorre invece tenere la barra emozionale ferma al centro e continuare ad analizzare quanto fatto lavorando sul proprio miglioramento costante. Come vi dicevo durante l’Academy, il termine del corso è un inizio, non un punto di arrivo!

    Brava Claudia con i tuoi primi successi (ricordo cosa mi dicevi quando ti sei iscritta … bene!) e un invito ad Andrea a passare ad operare con denaro reale, troppo tempo a fare il paper trading dopo un pò perde di significato. Inizia a fare sul serio, magari con piccole somme ma inizia, ti accorgerai che la musica tenderà a cambiare decisamente!

    Un caro saluto a tutti e … restate sintonizzati perchè con l’anno nuovo conto di darvi delle belle notizie e dovreste vedervi coinvolto anche il nostro amico e neo-blogger Enrico!!

    A presto, buon trading!

    Roberto


  12. Terenzio

    7 anni fa  

    Un post davvero interessante. Anche se non mancano termini tecnici non fruibili a tutti apprezzo la chiarezza e lo stile pratico con cui è stato scritto. Io lavoro come consulente per poste italiane e in effetti il nostro target è il sottoscrittore di buoni fruttiferi, polizze di ramo I e III, obbligazioni e fondi, pertanto per me è molto istruttivo leggere il vostro blog per “uscire dal mio orticello”.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco