fbpx

RAINY DAY FUND 1000€ per i giorni di pioggia

rainy day fundLa vita è imprevedibile. Senza scomodare pandemie planetarie lo abbiamo ormai molto chiaro: gli imprevisti succedono non solo a Monopoli.

Che si tratti di una riparazione improvvisa, una cura imprevista, o una fattura inattesa, disporre di un fondo per i giorni di pioggia, un rainy day fund, è una cosa che tutti dovrebbero avere.
Ne va soprattutto della propria tranquillità mentale e spesso della vita di coppia.

Che cos’è un Rainy Day Fund e come costruirlo

Un fondo per i giorni di pioggia è una quantità di denaro accantonato per le piccole spese al di fuori della gestione ordinaria della vita. 

Quale cifra sia la più indicata dipende ovviamente da persona a persona.

Quando a INTELLIGENZA FINANZIARIA Roberto chiede: “se perdessi ora il lavoro quanti mesi di sopravvivenza avresti?” La risposta ideale sarebbe poter contare su almeno 6 mesi di sopravvivenza: un tempo sufficiente a crearsi un’alternativa lavorativa.

Qui stimiamo invece 1000€ come cifra minima, un buon punto di partenza per un Rain Day Fund.

Con 1.000€ posso gestire la riparazione dell’automobile, la sostituzione di un telefono rotto o il dentista…almeno per cominciare.

Come risparmiare per un Rainy Day Fund?

Ci sono diversi modi per costruire un fondo per i giorni di pioggia.

Dal versare giornalmente una quota in un salvadanaio ad accantonare piccole cifre con APP o altri strumenti.

Tante volte mi sento dire: “non riesco a risparmiare nulla!” Quasi sempre è più una convinzione che la verità.

  • Se inizi a tracciare tutte le tue spese con una APP troverai facilmente dove andare a limare.
  • Datti un obiettivo di risparmio: ti permetterà di prestare maggiore attenzione a come e dove spendi rimandando o evitando spese superflue.
  • Individua un posto che sia fisico (come un salvadanaio) o virtuale (come Oval o Gimmie5) dove depositare il tuo denaro anche se pochissimo. Vederlo crescere ti aiuterà ad acquisire fiducia.
  • Man mano che raggiungi 100€ di risparmio mettili in un piano di accumulo in ETF. Se non sai da che parte cominciare leggi qui.

Se risparmiare ti fa soffrire datti un obiettivo a tempo.

Con una buona attenzione alle spese si può arrivare a 1000€ in appena tre mesi eliminando o riducendo queste 4 cose:

  • I pasti fuori casa;
  • Bere alcolici;
  • Gli abbonamenti ricorrenti (un’alternativa è condividerli con familiari e amici);
  • Pianificare con precisione i pasti e la lista della spesa comprando esclusivamente quello in elenco.

RISPARMIA 100O EURO IN TRE MESI

Avere un fondo per i giorni di pioggia dona pace mentale, più stabilità finanziaria e ti evita di contrarre prestiti dannosi che innescano un circolo vizioso da cui è difficile uscire.

Meglio tenersi a portata di mano un bell’ombrello!

Giorgia Ferrari 

Entra nella Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco