fbpx

Il piano finanziario è una mappa per il tesoro

piano finanziarioQuante volte all’anno fate il vostro piano finanziario? E ogni quanto lo revisionate? Se fate un bilancio del vostro patrimonio di un anno fa, oggi avete di più o di meno? Quanto in percentuale?

Inizia così l’annuale CAMP di formazione del nostro Staff, con una serie di domande da “passeggiata di salute”.

Rispetto alle cascate affrontate a Cavalese e ai salti nel vuoto fatti a Poiano il tuffo questa volta appare più soft, ma per la profondità non sempre si misura in metri.

Qui facciamo letteralmente i conti su quanto siamo congruenti con noi stessi. Ci auto valutiamo sulla capacità di prendere tutto quello che abbiamo imparato e metterlo a servizio della nostra libertà finanziaria.

Compilare un piano finanziario personale è un esercizio da fare chiarificatore, motivante.

Se sei un’azienda o stai valutando di farne una, avere un piano è indispensabile.  

Cos’è il piano finanziario?

Il piano finanziario o financial plan (in inglese) è un documento che sintetizza gli obiettivi finanziari ed economici di un’attività o personali.

Vedilo come una mappa strategica che indica la rotta e che ti consente in ogni momento di sapere dove ti trovi rispetto al tuo obiettivo.  

Il piano va verificato a frequenze stabilite, un anno, sei mesi o anche più frequentemente se si tratta di un’attività, per non perseverare in eventuali errori e focalizzare le risorse nel modo giusto.

Come si fa il piano finanziario?

Prima di stilare nel concreto il piano dovresti farti due domande:

  1. Qual è il punto di partenza?
  2. Dove voglio arrivare?

Sembra banale ma molto più di quanto immagini vaghiamo senza avere una chiara idea di quello che stiamo facendo a livello finanziario.

Se a livello personale è dannoso, e a INTELLIGENZA FINANZIARIA capiamo che ciò che abbiamo è il risultato preciso di quello che è stato fatto o non fatto fino ad ora, per un’azienda è semplicemente improponibile e rischioso navigare a vista.

Quello che non deve mai mancare in un piano finanziario è:

  1. La definizione degli obiettivi da raggiungere (realistici, concreti e misurabili). Diventare ricco, non è un obiettivo. Aumentare del 20% il mio patrimonio in 12 mesi, è un obiettivo.
  2. Una previsione sulla redditività (quanto prevedo realisticamente di guadagnare);
  3. Una stima delle risorse disponibili: quanto denaro, persone, tempo sono necessari per raggiungere gli obiettivi;
  4. La strategia commerciale che si intende portare avanti o in caso di un privato, strategia di risparmio o investimento;
  5. La revisione e analisi puntuale della situazione per valutare se la strategia funziona oppure serve cambiarla.

Per ciascuna di queste voci è meglio inserire più dettagli possibili di come si intendono fare le cose e i numeri, prestando particolare attenzione ai costi che normalmente vengono sottostimati e inserendo una percentuale per gli imprevisti.

Leggi anche: Analisi di bilancio: 3 motivi pratici per cui serve anche a te!

In concreto potresti scrivere il tuo piano finanziario in maniera creativa su un’agenda, sui fogli di un iPad come fa qualcuno di noi, o ancor meglio compilando un foglio excel che aggiorni periodicamente.

Ci sono diversi programmi gratuiti che consentono di stilare un piano finanziario. Ne trovi più versioni su Smartsheet o nei template di Googlesheet.

L’appuntamento con il prossimo Camp è fra un anno. Ci ritroviamo tutti qui a raccontarci come è andata?

Giorgia Ferrari 

Entra nella Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE

2 commenti

  1. patrizia intravaia

    1 mese fa  

    Grazie Giorgia per questo utilissimo articolo! Concordo con te, abbiamo potuto misurare al Camp 2021 il raggiungimento o meno dei nostri risultati e rimodulare gli obiettivi verso la nostra libertà finanziaria. E’ fondamentale l’approccio strategico in questo ambito!


    • Giorgia Ferrari

      4 settimane fa  

      Cara Patty,
      grazie!
      E sull’approccio strategico, come sai, hai un’alleata 🙂

      Un abbraccio,
      Gio


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco