Cambiare vita e trasferirsi su un’isola tropicale: sogno o realtà?

Raccontare una storia tanto personale non è una cosa che faccio di frequente ma ritengo che, mai come in questa epoca, sia utile condividere le esperienze positive, quanto di buono facciamo, ciò che ci rende felici e quello che può ispirare altre persone. Le invettive e le lamentele contro i politici, contro le iniziative degli altri e contro il mondo intero non possono migliorarci o suggerirci delle opportunità. Solo ciò che si fa di buono: questo, credo serva davvero.

Partiamo quindi dall’inizio … il mio obiettivo era veramente tosto: lavorare soltanto qualche ora al giorno e poi dedicarmi alla mia vita!

Questo il mio sogno per anni: mare, sole, spiagge, gente sorridente a cui sorridere di rimando, molto più tempo da dedicare ai miei bambini e a mia moglie.

La mia realtà, però, è sempre stata un’altra: per molti anni, infatti, sono stato uno schiavo del nord-est.

Dedicavo tempo ed energie ad ascoltare lamentele ed ero circondato da persone stanche e senza energia. Clienti immusoniti, burocrazia infinita, insoddisfazione generale e malumore. Chi non ti paga, chi cerca di soffiarti il lavoro…

Persino il clima faceva da contraltare al senso di pesantezza sullo stomaco. Ero stufo di come conducevo la mia vita. Era tempo di cercare e cogliere occasioni ed opportunità di cambiamento!

Poi, quasi fosse un raggio di luce nella notte, la conoscenza del trading e, in tale ambito, dopo qualche anno di pratica, la scoperta di un sistema portentoso che mi avrebbe potuto aiutare a realizzare il mio grande obiettivo. Questo grande passo, questo immenso cambiamento di vita è stato principalmente possibile grazie all’essermi dedicato ad un sistema straordinario di trading sui futures. Poca teoria e nozionismo, piuttosto un metodo che mi permettesse nella pratica di ottenere trade “corposi” senza rimanere in posizione troppo a lungo; volevo cogliere movimenti di breve periodo ma con spazio sufficiente per ottenere un reddito quotidiano.

I futures sono uno strumento liquidissimo, super scambiato, uno strumento molto reale visto che rispecchiano l’andamento di intere borse di ogni paese, di indici, di materie prime come oro e petrolio, di cross valutari tra cui euro contro dollaro o sterlina contro euro. Sono uno strumento effettivo, tangibile, come le azioni, quotati su mercati reali, in luoghi specifici. Hanno orari di negoziazione precisi e nessun problema di broker, di market makers, di quotazioni truccate, come invece in alcuni casi succede con i CFD. Nessun dubbio.

Quello che ho trovato è un metodo rapido, veloce, funzionale per realizzare un business giornaliero senza la necessità di stare tutto il giorno davanti al computer. Il metodo che ho scoperto è infatti completamente incentrato sulla struttura dei grafici e sull’andamento dei prezzi, ma limitato ad alcuni momenti specifici della giornata. Gli stessi momenti in cui, guarda un pò, sui mercati si aggirano squali grossi e famelici pronti a divorare gli stop loss dei traders ingenui che non conoscono le verità su come realmente funzionano le cose sui mercati.

Squali che, tuttavia, lasciano una scia facilmente identificabile se si sa cosa cercare e dove guardare e sui cui movimenti si possono trarre profitti interessanti e … rapidissimi. Butta un occhio sul video qua sotto per farti un’idea.

httpv://youtu.be/-x40I0a2afo

L’obiettivo della metodologia che utilizzo è quello di identificare un’esplosione del prezzo e partecipare per un breve tratto a quel movimento per trarne profitto. L’opportunità consiste nello scovare strutture di prezzi come questa indicata in Figura 2, assicurarsi che sia presente un esatto schema di entrata, stabilire e controllare il rischio con una corretta attività di money management e cogliere il successivo movimento (vedi Figura 3).

Figura 2: struttura di prezzo che “prepara” un’esplosione ribassista

Un altro importante punto di forza di questo metodo, per gli appassionati di forex, è la potente correlazione tra il future di un certo cross ed il suo omologo su una piattaforma MT4. Questo metodo fornisce la possibilità di trasformare un attività tipicamente intraday, riservata solo ai professionisti ed agli operatori finanziari, in un’attività part time, selezionando a priori il tipo di future ed il relativo orario di trading. Lo scopo finale? Avere tempo!

Figura 3: esplosione di prezzo … bingo!!

In sintesi, il trading costituisce, per me, un’opportunità di reddito straordinaria e con bassi (se non quasi nulli) costi di esercizio. Si pensi solo all’idea di aprire una gelateria sulla famosa isola tropicale. Macchinari, bancone, tavolini, sedie, vassoi, coppette, cucchiaini, paletta e scopa. Un investimento di quanto? Almeno 35.000/40.000€, minimo! Poi ci sono i permessi, la burocrazia, un impiegato, eccetera.

La mia organizzazione, invece, prevede l’utilizzo di robot sul forex e trading giornaliero sui futures con un impegno temporale limitato. Scoprire un metodo che mi permettesse di sfruttare movimenti rapidi e decisi e che, soprattutto, si potessero ricercare in precisi momenti della giornata è stato il mio biglietto di sola andata per Tenerife.

Appuntamento al prossimo articolo per approfondire tecnicamente quanto oggi soltanto accennato: un po’ di nomenclatura, qualche cenno tecnico, un paio di esempi interessanti di trading sui futures, qual’è l’investimento minimo necessario, dove sono i broker e che tipo di commissioni possiamo incontrare.

E, infine, dove poter imparare il metodo che a me ha cambiato la vita…

Massimo De Gregorio

2 commenti

  1. Fabio M.

    4 anni fa  

    Eh si! Il buon Max De Gregorio è veramente un prezioso riferimento e stimolo per tutti. Al momento sono ancora un po’ “schiavo” ( …del nord-ovest però:-) ! ) ma da quando ho conosciuto Roberto e la SmartMoney (lo condividevo rapidamente proprio lo scorso 10/11 aprile in occasione del corso Forex Pro a RE) un po meno di 2/3 anni fa, quando ero veramente in crisi nera…Grazie ancora!
    In trepidante attesa del nuovo “episodio” un caro saluto a tutto il team SmartMoney e ai suoi allievi!


  2. leonilde gallo

    4 anni fa  

    Bravo MAX, e grazie ROBERTO, ma e se la finanz non fosse proprio un mio talento…e se anch’io volessi davvero a 57 anni avere tempo per scrivere libri, passeggiare leggere dipingere…basterebbero i corsi se si…ma badate bene che malgrado gli sforzi, partita iva aperta, attivita lavorativa che amo…non riesco finanziariamente ad essere migliore di un moscerino…controllo dlle spese con tabella excel…AVETE PROVATO A PENSARE che spesso i grandi artisti avevano bisogno di illuminati mecenati…però magari BRAVI e grazie qualche consiglio potrebbe essermi utile


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti alla Newsletter!!

Rimani aggiornato su tutte le novità Smartmoney e sui nuovi articoli di questo blog

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco