fbpx

Trading Online: ricette per principianti

trading-online

Arrivati a un mese dalla clausura è ormai chiaro che il mondo dello smart working imposto occupa il proprio tempo libero soprattutto in cucina con buona pace della prova costume (memoria di preoccupazioni che furono). Subito a ruota si registra un’impennata del trading online, complice una condizione straordinaria di mercato che qualcuno ha paragonato a The Big One, la grande onda attesa dai surfisti.

Parlare di onde perfette in un periodo di tristissime curve fa l’effetto delle unghie sul polistirolo ma ci racconta un altro pezzo di questa storia.

Un recente studio de Il Sole 24 Ore evidenzia che nel mese di marzo l’operatività sul mercato è stata fino a cinque volte superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e che le banche on line hanno raddoppiato le aperture di nuovi conti.

La stragrande maggioranza delle operazioni sono da ricondurre agli operatori finanziari che stanno chiudendo, o impostando, nuove posizioni per limitare danni, ma immagino un popolo di neo investitori che spizzicando qua e là informazioni tipo “compra petrolio” si improvvisano trader, un po’ per noia e un po’ perché, di questi tempi, portare a casa qualcosa è un risultato più rassicurante del collegamento al sito dell’INPS.

L’incertezza regna sovrana, sia sui mercati che sulle nostre vite.

Sui mercati possiamo tentare di contenerla e prevederla facendoci un’idea di quella che potrà essere la “nuova normalità”, la verità è che nessuno sa cosa succederà.

Sappiamo tutti che del doman non v’è certezza, ma un conto è riportar parole antiche altro è scoprirlo vivendo.

Trading Online: la ricetta base

Vista la passione con cui impastiamo e sforniamo (il lievito qui è merce rara) faccio leva sul Masterchef che vive in ciascuno di noi.

Presentarsi davanti ai giudici con due uova strapazzate impiattate con originalità ci può andare bene una volta. Possiamo passare per originali interpreti, incompresi geni della nouvelle cuisine, ma già alla seconda prova rischiamo l’eliminazione con infamia e disonore.

Sul mercato finanziario questo significa: se non sai cosa stai facendo, può andarti bene una volta ma la seconda il rischio è di perdere i tuoi soldi.

È di certo un bene percorrere nuove strade per produrre reddito ma è un po’ da pazzi avventurarsi senza competenze visto quello che ci aspetta.

Perciò ecco cosa ti direbbero i giudici cacciandoti dalla cucina:

  1. Studia!
  2. Ripresentati quando avrai trovato il tuo stile.

Trading Online: studia.

Quanti tutorial, libri e trasmissioni di cucina ci sono?

Sicuramente di più che sul trading on line ma, anche su quello il materiale non manca. Diffida sempre da chi ti dice che basta un tutorial per diventare esperto e ricco. Non puoi passare da far uova strapazzate a una stella Michelin guardando un video di Cannavacciulo. Lo stesso sul trading.

Le competenze sono sempre un millefoglie di studio e pratica. Se mancano uno o l’altra esce un mappazzone.

Per cominciare a stratificare correttamente attingo a qualche buon esempio che abbiamo in casa.

Prima di tutto un canale YouTube ricco di contenuti finanziari spiegati in modo semplice e divertente.

In questi giorni poi è uscito in versione eBook (così evitiamo ai corrieri giri non necessari) il libro del nostro Massimiliano Trazzi: TOTAL RETURN costruisci il tuo patrimonio. Una visione generale, pratica e utile del mercato, della finanza e dei piani per costruire solidità patrimoniale e quindi serenità.

Massimiliano è anche il direttore della Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE, il nostro gruppo Facebook a cui si accede gratuitamente, e in cui da qualche settimana Roberto Pesce, affiancato da esperti, sta condividendo analisi del mercato e riflessioni molto apprezzate di finanza personale.

Alle dirette gratuite e per vedere tutto l’archivio delle registrazioni puoi accedere da qui: SPECIALE QUARANTENA

Il progetto delle dirette dalla quarantena, nato per esorcizzare la solitudine, lo smarrimento del momento e capire cosa succede sui mercati finanziari, è stato talmente apprezzato e seguito da innescare richieste da parte dei partecipanti e si è tradotto in occasioni di grande formazione a distanza.

Una di queste, ormai imminente, è il corso Easy Options in collaborazione con l’amico e trader esperto Luca Giusti.  

La data è il 22 APRILE 2020. Per partecipare a quest’ultimo evento è necessario aver almeno un’idea di come si faccia la crema pasticciera, tanto per capirci.

Ripresentati quando avrai trovato il tuo stile.

La ricerca del tuo stile di cucina è tanto necessario per diventare un Masterchef quanto la tecnica.

Capire quale sia la modalità più giusta per te è ciò che ti permette di rendere sostenibile nel tempo qualsiasi attività.

Sei disposto a passare ore per imparare a fare l’uovo in camicia perfetto? O ti basta mettere in tavola un piatto di pasta per sentirti arrivato?

Allo stesso modo se ti approcci al trading on line devi capire se sei un trader o un investitore, se hai tempo e voglia di seguire il mercato.

Se semplicemente hai letto un post in Community di una che ha comprato ENI e dopo una settimana ha guadagnato il 30% e hai pensato subito che fosse un buon investimento ma non sai nemmeno dove cercare la quotazione di ENI: non investire in borsa, prima investi in competenza.

L’uovo strapazzato impiattato bene riesce a volte anche a chi predilige altre ricette.

Giorgia Ferrari

SCARICA GRATIS IL MINI CORSO DI INTELLIGENZA FINANZIARIA

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco