fbpx

Investire nel cibo sostenibile: un ETF che guarda avanti

CIBO SOSTENIBILEQuella del cibo sostenibile è sia una sfida che un’opportunità per gli anni a venire. Un futuro che è già alle porte e che richiede scelte ecologiche e nuove strategie.

Ne avevamo già parlato in tempi non sospetti “La carne sintetica o carne del futuro è un investimento?”.

È inevitabile che lo sguardo che abbiamo oggi sia diverso da quello che avevamo prima della pandemia.

Più risoluto. Nessuno può sentirsi escluso dal problema.

La consapevolezza e la necessità accelerano la ricerca di soluzioni che rispettino l’ambiente e diano concrete possibilità al genere umano di combattere il cambiamento climatico (leggi anche ETF climate change: investire sul pianeta) anche grazie a quello che mangeremo o non mangeremo più.

La ricerca sui sustainable food si sviluppa a livello planetario e da pochi mesi sono nati indici e fondi di questo settore.

Credo si possa considerare uno dei megatrend degli anni a venire.

Non solo cibo sostenibile: l’indice Foxberry Tematica Research Sustainable Future of Food.

L’indice Foxberry Tematica Research Sustainable Future of Food racchiude le aziende innovative nel settore alimentare che hanno l’obiettivo di costruire una catena produttiva più sostenibile, sicura ed equa per il nostro pianeta.

Si tratta di aziende che stanno sviluppando tecnologie agricole, digitali e di precisione per la gestione dell’acqua e produrre cibo in modo più efficiente, con meno risorse, con un impatto ambientale e un’impronta di carbonio ridotti rispetto ai metodi tradizionali.

Lo scopo è duplice:

1.    Rispondere alle crescenti richieste dei consumatori consapevoli di alimenti naturali e organici e proteine di origine vegetale e alimenti che si sono dimostrati sempre più sani per l’uomo e hanno un impatto molto ridotto sulle foreste, sulla biodiversità e sulle emissioni di carbonio rispetto alle proteine animali;

2.    Innovare in settori chiave della catena del valore alimentare, come la sicurezza degli alimenti e degli ingredienti e i test e soluzioni di imballaggio sostenibili, riutilizzabili e riciclabili che aiutano a migliorare i risultati ambientali, come la riduzione dell’inquinamento da plastica monouso e la promozione di un’economia più circolare. 

Per replicare questo indice utilizziamo come sempre un ETF.

Rize sustainable Future of Food ETF

Codice ISIN IE00BLRPQH31

Si tratta di un ETF a replica fisica che investe in titoli azionari di aziende impegnate in temi sociali e ambientali.

È ad accumulazione, i dividendi sono reinvestiti nel fondo.

Commissioni annue 0,45%.

I primi 10 titoli sono:

Deere & Co

4,64 %

Calavo Growers Inc

4,16 %

BillerudKorsnas AB

3,57 %

SIG Combibloc Group AG Ordinary Shares

3,52 %

Vitasoy International Holdings Ltd

3,42 %

O-I Glass Inc

3,37 %

Beyond Meat Inc

3,35 %

Balchem Corp

3,13 %

euglena Co Ltd

2,99 %

Lindsay Corp

2,95 %

È un fondo di piccole dimensioni con un patrimonio gestito pari a 98 milioni di Euro.

Il rendimento ad oggi è del 12,51% su uno storico brevissimo. L’ETF è attivo solo dal 27 agosto 2020.  

Con tutte le cautele del caso perciò è meglio valutarlo per diversificare il patrimonio e solo in un ottica temporale lunga.

Il lieto fine sarebbe quantomai gradito.

Giorgia Ferrari  

Entra GRATIS nella Community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE

 

2 commenti

  1. Tommaso Longari

    6 mesi fa  

    Buongiorno Giorgia, ho messo in portafoglio questo ETF proprio lo scorso ottobre, poco dopo la quotazione. Un’entrata sicuramente prematura vista la giovane età del fondo, ma mi sono esposto solo per una piccolissima percentuale per non correre rischi eccessivi. Sono lieto che anche tu abbia trovato questo tema interessante.


    • Giorgia Ferrari

      6 mesi fa  

      Ciao Tommy,
      quando si dice la sintonia!
      Era da un po’ che volevo scrivere questo articolo come naturale seguito a quello sulla carne sintetica.
      A saperlo prima che tu avevi già l’ETF in portafoglio ti avrei intervistato 😉

      Un abbraccio,
      Gio


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco