LEGO: l’investimento nei mattoncini che valgono una fortuna

LEGO-investimentoTutti prima o poi abbiamo giocato con i fantastici LEGO. Come la prendereste se vi dicessi che gli attraenti mattoncini colorati potrebbero entrare a far parte dalla vostra asset allocation, diventando LEGO da investimento?

Prima che storciate il naso vi ricordo che siamo in un mondo in cui le scarpe della LIDL vengono rivendute a 2.000€.

Acquistare LEGO per rivenderli rivalutati apparentemente può sembrare solo un hobby divertente, ma si tratta di un investimento a tutti gli effetti da considerare sul medio/lungo termine cioè non meno di 3 anni.  

Vi basti pensare che la LEGO – Millenium Falcon (astronave di Star Wars per i pochi che non lo sapessero) nel 2007 valeva 350€ e 8 anni dopo quotava 3.670€. Un rendimento del 1048%!  Circa il 31% annuo.  

LEGO da investimento: vantaggi e svantaggi

Prima di parlare di quanto, quando e come investire in LEGO, più esattamente nei set che produce, facciamo le dovute premesse. 

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’investimento nel mattoncino? 

LEGO da investimento: vantaggi.

  • LEGO è indiscutibilmente leader del proprio mercato;
  • Per i set da investimento LEGO crea volutamente scarsità mantenendo prezzi alti e tempi ristretti: alcune serie rimangono acquistabili per solo un anno;
  • Ha collaborazioni con moltissimi brand che gli permettono di realizzare set esclusivi dal potenziale elevatissimo: Disney, UNICEF, WWF, Shell, ecc.;
  • Alcuni set sono vere e proprie opere d’arte;
  • I mattoncini LEGO fanno parte della storia delle persone da quasi 70 anni. Tre generazioni hanno amato lo stesso identico giocattolo!
  • Alcuni set si acquistano a prezzi molto contenuti e sono bombe a orologeria in termini di apprezzamento.

LEGO da investimento: svantaggi.

  • Poca liquidabilità dell’investimento;
  • Bisogna dedicare tempo per creare annunci di vendita e curare le spedizioni;
  • Occupano spazio e vanno tenuti in posti sicuri per evitare muffe o danni;
  • Potreste innamorarvi dell’investimento…e non venderlo più.

LEGO da investimento: come scegliere.

Per poter decidere il miglior investimento in LEGO ci sono tre fattori da considerare:

  1. Serie;
  2. Prezzo; 
  3. Rarità.

Esistono più di 50 serie che spaziano su tutto lo scibile umano. Qualsiasi cosa riuscite a immaginare, in formato LEGO c’è!

Se vogliamo prendere in considerazione l’idea di investire sui LEGO dobbiamo tenere a mente la cosa più importante: il cliente finale compra un’emozione.

Quindi sarà più facile vendere un Sottomarino Giallo dei Beatles che un’anonima costruzione ferroviaria senza una storia alle spalle.

Serie come Star Wars, l’allunaggio, Ghostbusters, Marvel e tutti i set affini vanno bene fino a quando sono disponibili sul mercato.

Queste serie hanno set da investimento che oscillano tra i 250€ e i 700€.

Le serie più ambite sono:

  • LEGO Ultime Collection Series (UCS) – appositamente per collezionisti
  • Star Wars
  • LEGO Creator Expert
  • LEGO Technic
  • LEGO Architecture
  • LEGO Ideas

Senza soffermarci sulla descrizione di tutte mi preme fare qualche specifica su alcune di esse.

LEGO Ideas sono progetti creati dai fan. Quando un  progetto raggiunge un numero considerevole di likes, viene preso in considerazione per lo sviluppo e la produzione. Si tratta di vere e proprie pepite d’oro, estremamente originali: FIAT 500, casa dei Flintstones, Yellow Submarine dei Beatles, hanno tutte prezzi abbordabili (alcuni solo 59€!).

The Beatles Yellow Submarine ad esempio è uscito a novembre 2016 a 59,99€, ritirato a dicembre 2017, ora viene venduto a un prezzo medio di 133€.

La peculiarità di queste serie è che rimangono sul mercato circa un anno subendo un apprezzamento quasi immediato.

Con LEGO creators vengono proposte vere e proprie opere d’arte quasi esclusivamente per investitori a prezzi tendenzialmente più elevati. Il fantastico Colosseo costa 499,99€!

Alcuni set di LEGO Ultime Collection Series (UCS) presentano elementi esclusivi come targhette serigrafate e numerate, o piedistalli da esposizione, libretti di istruzioni rilegati con copertine rigide.  Dettagli che rendono questi set oggetti unici nel loro genere.

LEGO da investimento: come fare in pratica.

Per reperite tutte le informazioni che servono a valutare un set LEGO ci viene in aiuto un sito: BrickEconomy. Il sito mostra persino la data presunta di ritiro dal mercato di una determinata serie.

Il resto delle valutazioni da fare dipendono come sempre dalla tua preparazione, disponibilità finanziaria e passione.

I LEGO da investimento come principio vanno contro tutto ciò che viene insegnato a INTELLIGENZA FINANZIARIA sulla diversificazione: un set grosso, costoso, e con un numero importante di mattoncini, è da preferirsi rispetto a dieci pezzi da 69€.

Per vendere un colosso basta un annuncio, una vendita, una spedizione.

I set con prezzo di listino alto vengono acquistati da un numero ristretto di persone perciò, quando verrà messo fuori produzione, saranno in pochi a possederlo. È così che un set diventa un oggetto molto raro e si apprezza.

Un articolo da prendere in considerazione in questo momento potrebbe essere lo strepitoso 71374 LEGO Super Mario Nintendo Entertainment System.

Il prezzo di listino è 229,99€ sul sito ufficiale, ma sui mercati secondari è già aumentato del 19% indicando un possibile esaurimento temporaneo. Disponibile da agosto 2020 fino ai primi mesi del 2021. Una must have per gli amanti dei videogiochi e per i collezionisti.

Quindi, per dirla in termini finanziari, è preferibile fare “LEGO Set Picking” ricordando che, come per le Opzioni,  il tempo che passa ci porterà a guadagnare.

LEGO da investimento: conservazione.

Nel caso in cui voleste prodigarvi in quest’avventura, che non è altro che una delle tantissime opportunità dei nostri tempi,  eccovi alcuni suggerimenti da un “nerd collezionista” per conservare il valore del vostro investimento:

  • Tenete i set LEGO dentro la scatola di spedizione (il pacco marrone per intenderci). Vi aiuterà a proteggere la confezione originale;
  • Non tenete MAI le confezioni orizzontali. Si deformerebbero perdendo valore (le scatole sono una parte rilevante del valore: raggiungono il 30%);
  • Ovviamente tenete il vostro LEGO in luoghi asciutti e fuori dalla portata dei bambini (compresi quelli troppo cresciuti);
  • Non appoggiate la scatola sul fondo del mobile o a un muro per evitare che eventuali muffe rovinino i set.

L’ultimo suggerimento che mi sento di darvi sui set LEGO da investimento è quello di comprarne due, così avrete il piacere di montarne uno mentre l’altro si apprezza!

Andrea Giaretta 

Entra GRATIS nella community di EDUCAZIONE FINANZIARIA EFFICACE. 

2 commenti

  1. LUCA FANTINATO

    3 settimane fa  

    Ciao Andrea,
    articolo davvero interessante, complimenti. Da amante dei mitici mattoncini da sempre e da neofita del mondo intelligenza finanziaria, è stimolante sapere che, con scelte oculate e la giusta formazione, possiamo trasformare quello che prima era una spesa in un potenziale guadagno. Molto utili anche le dritte sullo stoccaggio… se poi per disgrazia infiltrazioni d’acqua invadono il locale compromettendo il packaging, vorrà dire che il set entrerà a far parte della collezione 😉
    A presto,
    Luca


  2. Gian Paolo Lodi

    3 settimane fa  

    Andrea, sei diventato ufficialmente il mio idolo!

    Finalmente qualcuno che capisce la mia strategia del doppio acquisto, uno per goderlo e l’altro per pagarlo :)))

    Un giorno mi inviterai nella tuo caveau a vedere i preziosi set!
    E grazie delle dritte, corro a verticalizzare le mie confezioni di Lego Technic…

    A presto
    Gian Paolo


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco